Anche la GRECIA concede DIRITTI SINDACALI AI MILITARI. L’ Italia resta ferma sui Diritti e Tutele vere e sindacali , su lavoro e salute per i militari, e mantiene un sistema di sindacato giallo ( CoCeR )che costa 4 milioni di euro all’anno di soldi pubblici, al centro di polemiche e spiacevoli vicende anche giudiziarie degli ultimi giorni.

A cura di Assodipro Nazionale

Articolo esclusivo riproduzione riservata.

Mentre l’ Italia resta al palo nel campo dei Diritti su LAVORO e SALUTE dei militari e non si riesce neanche ad approvare una legge ( vedi legge Scanu e altri ), frutto del lavoro della commissione inchiesta, firmata da 151 parlamentari, che sarebbe un sicuro passo in avanti sulla tutela della salute nei luoghi di lavoro militare, legge osteggiata con forza dai vertici militari, e rischiamo di chiudere una intera legislatura senza una legge che migliora i diritti dei militari almeno sulla tutela della salute e luoghi di lavoro, in GRECIA, come ci comunicano i nostri amici militari delle Associazioni Greche, si fa un passo avanti sui DIRITTI SINDACALI  ai Militari con una nuova legge.  

L’amico George Zgardanas P.FE.AR.F.U’ Director of International Relations, ci invia il testo della legge (  LAW 4407/2016 CLAUSE 50 ) approvata in Grecia :

 Il Personale militare in servizio è autorizzato a: 

creare e join Primary(first-level) associazioni/sindacati del personale militare attivo in ogni quartiere o zona regionale sotto il nome di: “Associazione/Unione di personale militare della zona di distretto e regionali” (per esempio associazione dei militari del Attica), nei quali possono essere qualsiasi personale militare in servizio o iscriversi indipendentemente dalla truppa.

creazione di un Federazione panellenica di associazioni Primary(first-level)/sindacati, come un’organizzazione di Secondary(second-level), sotto il nome: “Federazione panellenica dei sindacati delle forze armate”.

tutto il personale militare in servizio possono essere membri a sola primaria associazione/Unione del quartiere o area regionale che servono. Se non c’è alcuna associazione/Unione vicino delle suddette regioni quindi possono aderire quella più vicina.

Assemblee generali di primarie associazioni o unioni e il Congresso della Federazione panellenica di forze armate sindacati si svolgerà in orari e giorni non lavorativi. Membri che non possono frequentare le riunioni della loro associazione/Unione a causa di obblighi di servizio, può essere rappresentato da altri membri con l’approvazione del comandante del campo. 

Per l’adempimento dei loro obblighi, il Presidente e il Segretario generale di ogni associazione/Unione primaria sono forniti un congedo speciale 3 tre giorni di assenza al mese, mentre il Presidente e il Segretario generale della Federazione vengono forniti cinque (5) giorni congedo al mese, massimo.

Rappresentanti della Federazione sono concesso un congedo speciale durante le conferenze in cui partecipare, ma non ha superato quattro 4 giorni all’anno. Il comandante del campo deve essere informato circa qualsiasi aspettativa almeno 5 cinque giorni prima, a meno che non c’è un caso di emergenza ed egli deve essere informato quanto prima. I membri delle commissioni di associazioni o unioni primarie fino a quando il grado di tenente colonnello non dovrebbe essere trasferito durante il loro mandato office(elected) fuori del distretto / regionale Area in cui servono salvo loro richiesta o ritenuta necessaria a causa di promozione o di imposizione della sanzione disciplinare costituzionale irrevocabile.

Tutte le associazioni o unioni primario, così come i loro membri, non sono consentiti:

  • Declare o partecipare a scioperi e soste, partecipare a tutti i tipi di politici o sindacali eventi, impegnarsi nella propaganda per o contro di loro. Sono esclusi dalle conferenze ed eventi culturali dei sindacati del corpo di sicurezza. 

Per aderire o diventare membri di altri sindacati professionale diverso da quello internazionale e organizzazioni militari europee o rappresentare altri operai. • Interferire in qualsiasi modo con le questioni di amministrazione e la gestione degli accampamenti/unità o struttura delle forze armate in generale. Il Consiglio di Primary(first-level) associazioni o unioni in ogni quartiere o zona regionale può affrontare i loro problemi ai comandanti militari supremo in cui si trovano. Solo la Federazione panellenica può essere indirizzata al ministro della difesa, il Vice Ministro della difesa e il General di ispettore dell’esercito.

Rendere la polemica pubblica, controversie o scontri, in qualsiasi modo e per qualsiasi motivo, attraverso i media e / o media stampati ed elettronici e / o tutti i tipi di media sociali. • criticare la gerarchia militare

continua a pagina 2 

Related Posts

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.