Ancora militari morti. Ci ha lasciato Antonio Attianese, un ex soldato italiano in missione in Afghanistan nel 2002 e nel 2003. Vittima di un carcinoma vescicale provocato dall’uranio impoverito. Riguardiamo l’intervista dove dichiara di essere stato minacciato in caserma.

Assodipro Roma

Antonio ATTIANESE ci ha lasciato. Ci lascia l’ennesimo messaggio che NON ci dovranno essere più casi come il suo e centinaia / migliaia di militari malati e morti per uranio, amianto o altro.

Il lavoro e la lotta per migliorare i diritti su lavoro e salute di tutti i militari deve continuare. Ringraziamo chi gli è stato vicino umanamente e legalmente. Sul tema dei DIRITTI su Lavoro e Salute dei militari dobbiamo essere tutti uniti. Urgono leggi e provvedimenti a tutela e sui diritti dei militatari. Il Parlamento non aspetti oltre, e tanto per cominciare a dare un segnale, approvi una legge che attende nei cassetti da un anno frutto della Commissione Inchiesta dove fu ascoltato anche Antonio Attianese.

Antonio ATTIANESE ci ha lasciato. La sua testimonianza, così come la sua audizione in Commissione Inchiesta, NON devono finire nel dimenticatoio, NON devono rimanere negli archivi. Giustizia e Diritti per le centinaia di militari morti e le migliaia di militari Malati.

Diritti e Tutele su lavoro e salute per tutti i militari italiani.

CLICCA QUI e GUARDA E ASCOLTA INTERVISTA ED AUDIO DELLE MINACCE CHE HA RICEVUTO IN CASERMA trasmessa nel programma striscia la notizia pochi mesi fa.

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.