Cleto IAFRATE:specificita’ militare alla prova di laboratorio;”Come è potuto accadere che l’ordinamento militare si sia smarcato dai principi costituzionali e addirittura anche dai Sacri testi?

A cura di Assodipro Vi proponiamo lo  scritto dell’amico Cleto IAFRATE , sicuramente interessante e di gradevole lettura per chi è interessato alle tematiche del comparto Sicurezza-Difesa. 
E' uno scritto frutto di lungo lavoro con riferimenti “storico religiosi” del tipo  – “Nel passaggio dal Vecchio al Nuovo testamento e fino a giungere quasi ai giorni nostri, le cose sono cambiate di poco: “Principale e primo dovere di ogni militare – detta l’art. 1 del Regolamento di disciplina militare del 1822 – è essere uomo religioso; senza di tale qualità, egli non potrà mai ispirare piena fiducia allo stato, poiché dalla medesima dipende sommamente l’adempimento di ogni dovere”; il successivo art. 4 definisce come “preciso comandamento divino” la fedeltà ai giuramenti” –  passaggi come “……Obbedienza Geneticamente Modificata (O.G.M.) e insindacabilità dell’ordine. La combinazione sinergica delle norme sulla disciplina (sanzioni e note premiali) e l’assenza di tutele terze pongono il militare in una tale soggezione, da  provocare una mutazione genetica del concetto di  obbedienza militare “…… interessanti riflessioni sulla SPECIFICITA’ come  “ ….  Il termine “specifico” deriva dalla parola latina “species”, che significa appartenenza, e si usa in contrapposizione con “genus” (genere)….. “ La specificità è uno “stato d'animo” che ti permette di essere imparziale senza essere terzo” ….   

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.