MANOVRA, PDM: GENERALI SALVATI DA DPCM

“Il 27 luglio scorso, mentre il Governo poneva la fiducia sulla manovra finanziaria correttiva in discussione alla Camera, sulla Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il DPCM 30 aprile 2010 “Adeguamento del trattamento economico del personale non contrattualizzato a decorrere dal 1° gennaio 2010” con il quale sono stati disposti gli aumenti Le misure degli stipendi, dell'indennità integrativa speciale e degli assegni fissi e continuativi del personale dirigente della Polizia di Stato e qualifiche e gradi corrispondenti dei corpi di polizia civili e militari, dei colonnelli e generali delle Forze armate in vigore alla data del 1° gennaio 2009 sono incrementate, a decorrere dal 1° gennaio 2010, in misura percentuale pari al 3,09 per cento. Una stranissima coincidenza che ci conferma ancora una volta che a pagare sono sempre i soliti, quelli più deboli , che non appartengono a determinate “caste” e attendono da anni il rinnovo dei contratti. La pubblicazione del DPCM ha il sapore della beffa con cui questo Governo ci ha abituato a convivere. “ Lo dichiara Luca Marco Comellini, segretario del partito per la tutela dei diritti di militari e forze di polizia.

Luca Marco Comellini

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.