MINISTRO DIFESA MAURO : Modifichi il Decreto sul FESI – I COCER SI ASSOCIANO e seguono quanto DENUNCIATO subito da ASSODIPRO ? .

Fonte grnet.it : “ Mentre per le Forze di polizia i criteri di erogazione del FESI sono frutto di un accordo sottoscritto tra il ministero ed i sindacati (qui ad esempio quello siglato dai sindacati di polizia per l'anno 2012), per le Forze armate è prevista solo una procedura di “concertazione” (non vincolante) tra lo Stato maggiore della Difesa e gli organi di Rappresentanza militare
Su questo aspetto il Cocer Difesa con una propria delibera ( vedi anche articolo di assodipro ) contesta di non essere stato formalmente informato come prevede la legge, ed annuncia il ricorso alle “Procedure di raffreddamento dei conflitti” prevista dalla legge 195/1995 nel caso emergano tra le parti “contrasti interpretativi di rilevanza generale“, che designa il ministro della Funzione Pubblica come “arbitro”.

I rappresentanti militari in particolare contestano, a quanto si apprende,  un periodo aggiunto all'omologo decreto firmato dal ministro della Difesa l'anno precedente, che condiziona la percezione dell'emolumento al personale che “non ha riportato nel corso dell’anno 2012 sanzioni disciplinari di corpo della consegna o della consegna di rigore“.  ( cosa evidenziata e denunciata subito da ASSODIPRO con appello al Ministro Mauro per il ritiro dell’ aggiunta fatta di soppiatto, vedi articolo e appello a Mauro  ) Lo stesso decreto dell'anno precedente infatti contemplava l'esclusione della percezione del FESI solo per il personale con qualifica inferiore a “ superiore alla media “ senza nessun riferimento a provvedimenti disciplinari di qualsiasi livello”.   
Per completezza di informazione evidenziamo, come Associazione Assodipro, che al momento NON esiste un atto, del CoCeR Comparto Difesa o singolo CoCeR, che certifichi e documenti la denuncia del passaggio “ incriminato “ dove si legge che non percepiscono l’indennità FESI tutti i Militari che abbiano subito un minimo provvedimento disciplinare. La fonte, grnet, sicuramente attendibile, probabilmente avrà sentito singoli delegati CoCeR. 
In attesa, aspettiamo eventuali comunicati stampa o delibere sull’argomento. Un vecchio detto ricorda : CARTA CANTA !

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.