On. Elio VITO e Senatore GASPARRI incontrano Consulta Sicurezza e CoCeR ed ANNUNCIANO che CHIEDERANNO, con un emendamento, un’altra – ENNESIMA – SCANDALOSA PROROGA DEL MANDATO DEI COCER.

A cura di Salvatore Rullo presidente Assodipro
Leggiamo, dalla pagina FB dell’ On. Elio Vito, che oggi si è svolto un incontro del Gruppo di Forza Italia, dal titolo “ Proposte per la tutela del territorio “, con sindacati di Polizia e Rappresentanti di tutti i CoCeR.
Durante il loro interventento il Sen. GASPARRI e l’ On. VITO hanno annunciato che chiederanno UN’ALTRA PROROGA ( di 6 mesi o, ADDIRITTURA un anno ), l’ennesima, e, secondo noi di Assodipro, VERGOGNOSA, dell’attuale mandato dei CoCeR dopo quella già concessa di un anno che scade nel luglio di quest’anno !
Facciamo appello ai due eminenti personaggi politici a riflettere su un ulteriore proroga che calpesta il diritto di scelta di tutti i militari, i quali, ogni 4 anni, hanno diritto a scegliere e rinnovare le loro rappresentanze. 
Denunciamo la gravità di un ennesima proroga che porta, un gruppo di rappresentanti CoCeR e l’intera Rappresentanza, eletti come previsto dalla legge per la durata di 4 anni, a mantere il loro posto per ben 6 anni.
Sono ben 3 mandati che si ripete questo sistema di proroghe senza alcuna motivazione logica e politicamente, visti i risultati, tutt’altro che efficace . 
Risulta che la motivazione “ sarebbe “ quella di rinnovare i contratti ! Bene, se è questa si solleciti politicamente l’iter della concertazione per il rinnovo dei contratti, per i quali sono già note le cifre,  che dovrebbe cominciare a giorni, e non ci sarebbe nessun motivo ulteriore per l’ennesima proroga di un organismo che perde anche di credibilità a fronte di proroghe elargite.   Per elargire o regalare proroghe a poche decine di delegati CoCeR, GIA’ PROROGATI DI UN ANNO, si penalizzano migliaia di MILITARI privandoli del diritto di votare per rinnovare un mandato già abbondantemente andato oltre il suo tempo.  
Si rinnovino i contratti ed i già prorogati delegati CoCeR si rimettano al giudizio dei loro colleghi elettori chiudendo il mandato appena rinnovati i contratti. 
Comunque c’è tempo, visto che sono già in regima di PROROGA, per “ completare ” il loro compito. 
GLI STESSI delegati CoCeR e della R.M. riflettano se non sia più dignitoso e rappresentativo non accettare un ulteriore proroga e terminare il mandato come è attualmente stabilito  
Invitiamo tutti i politici, di tutte le aree e partiti a NON SOSTENERE emendamenti di proroghe che rischiano di azzerare completamente la già scarsa credibilità ed efficacia della Rappresentanza Militare che ha bisogno di profonde modifiche verso sistemi sindacali sul modello europeo come ha sostenuto anche l’ On. Vito in alcuni interventi ed in un disegno di legge presentato o in altri testi della stessa Forza Italia. 
ASPETTIAMO e gradiremmo UNA RISPOSTA O UNA SPIEGAZIONE ad un ennesima proroga, che pubblicheremmo subito, DALL’ ON. ELIO VITO E DAL SENATORE MAURIZIO GASPARRI.
 

Related Posts

About The Author

Tags:

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.