Predicare rigore e continuare a praticare sprechi

L’8 settembre sembra essere una data infausta per qualche militare.   Se è vero, come sembra essere vero, che il Comandante in 2^ della Nave Mambelli abbia stilato un ordine di servizio come quello pubblicato (, l'Ufficiale in Comando d'Ispezione, dovrà accertarsi della effettiva presenza in quadrato Ufficiali di una idonea bottiglia di spumante/champagne tenuta in fresco in riposto Ufficiali, nonché biscotti al burro e mandorle da tostare al momento a cura del cuoco di servizio/addetto al Quadrato Ufficiali/Quadrati Unificati”) 


 vuol dire che siamo fuori dal mondo; oppure, qualcuno ha perso, per usare un eufemismo, la testa. Certo, siamo lontani anni luce dai presunti sprechi dei soldi pubblici fatti da Fiorito e da altri politici se paragonati al costo di una manciata di mandorle tostate, a una bottiglia di spumante/champagne e alle “bruschette e pizzette calde da servire per onorare la visita del Comandante in capo della squadra navale. Fatti del genere non possono passare senza commenti perché il problema comunque c’è e va affrontato.. Non è possibile predicare rigore e continuare a praticare sprechi. Quelli pubblicati sono vezzi non più ammissibili né giustificabili per il “modico costo”. Le spese di rappresentanza, in molti casi, sono state ridotte al semplice caffè; spesso pagato di tasca propria. Pertanto, se Fiorito viene processato, l’estensore dell’ordine dovrebbe essere messo a “riposo”; altrimenti la “rabbia” e la “frustrazione” dei militari, quelli a cui vengono chiesti sacrifici, quelli a cui il trattamento economico è stato congelato, quelli a cui si stanno prospettando “tagli”, quelli a cui la pensione sembra un miraggio, quelli a cui si chiede la mobilità a causa di accorpamenti di Enti e Reparti, quelli a cui non viene dato  tutela, sale sempre di più. 6 ottobre 2012
                                                                                     Vincenzo Moccia 

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.