Renzi chiede 1000 giorni, e vuole governare fino al 2017 ! Oggi ne mancherebbero 998; Ricordiamo ancora al premier e al Governo che Difesa e Sicurezza hanno Retribuzioni bloccate da 1341 GIORNI !

A cura di Assodipro 
Passo dopo passo” gli addetti al Comparto Difesa e Sicurezza hanno percorso 1341 pesantissimi GIORNI con le retribuzioni TAGLIATE. Tagliate è il termine reale in quanto il Blocco è un termine solo tecnico
Retribuzioni tagliate e ferme al 1 gennaio 2010 dopo il lascito del governo Berlusconi, La Russa, Maroni e Tremonti . Retribuzione tagliate ed erose anche da aumento di tasse locali pagate direttamente in busta paga. 
Dopo Monti e Letta anche il “ caro leader “ Renzi si avvia a confermare il Blocco-Taglio incurante, fino ad oggi, delle proteste di tutti gli operatori del settore Sicurezza-Difesa. 
Rughetti pronuncia una frase infelice “ non si può dare tutto a tutti “ e forse non si rende completamente conto che gli unici che “ danno” e fanno sacrifici durissimi da 1341  Giorni sono i dipendenti pubblici e tra questi, ancor di più, gli appetenti ai COMPARTI DIFESA E SICUREZZA penalizzati più di altri dal Blocco delle Retribuzioni.   
Tutto a tutti chi
Avviata lunedì insieme al premier la definizione della legge di Stabilità per il 2015 — per la quale resterebbe in piedi anche l`ipotesi di un ulteriore congelamento dei rinnovi contrattuali per gli statali. 

dice il sottosegretario alla Pubblica amministrazione Angelo Rughetti, ( in foto con Renzi ) «il governo deve fare delle scelte» e «non si può dare tutto a tutti», a proposito del rinnovo del contratto per i dipendenti pubblici, lasciando presagire un ulteriore congelamento dei contratti per gli statali. 

 

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.