SICUREZZA: RADICALI, ISTITUIRE SINDACATO DEI CARABINIERI

(AGENPARL) – Roma, 19 ott – Incoraggiare l'istituzione di un sindacato di tutela dei Carabinieri, ponendo rimedio a “l'ormai evidente malcontento che pervade ogni livello della compagine militare” verso il Cocer. A chiederlo è un gruppo di deputati radicali, primo firmatario Maurizio Turco, con un'interrogazione al Ministro della Difesa, Ignazio La Russa.
“Il consiglio intermedio della rappresentanza militare del comando unità mobili e specializzate dei Carabinieri 'Palidoro' – premettono gli interroganti – ha rivendicato a nome di tutti i militari dell'Arma dei Carabinieri rappresentati la necessità di avere un sindacato che, come quelli della polizia di Stato, sappia e possa tutelare adeguatamente il personale. E' il chiaro segnale di sfiducia verso il Cocer dei carabinieri, in regime di proroga per volontà del Governo, e verso la politica definita 'sciacalla e dissennata' che viene attuata dall'inizio della XVI legislatura nei confronti del personale militare”.
“I Cocer – continuano gli esponenti radicali – sono degli organismi posti al servizio dei vertici militari ad avviso degli interroganti evidentemente poco attenti agli interessi del personale che si presume essi rappresentino in virtù di provvedimenti di proroga concessi per ragioni che poco hanno a che vedere con l'interesse dei militari”.

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.