1 Milione di Euro per le Associazioni D’Arma, Combattentistiche di Categoria e specialità ! finanziamenti pubblici del Ministero Difesa-Governo anche senza progetti. Come sono spesi e da chi ?

Assodipro Roma 
Come ogni anno  il Ministero Difesa – Gabinetto del Ministro Difesa si occupa dei  Contributi dello Stato a favore di Enti, Istituti, Associazioni, Fondazioni ed altri Organismi. Ripartizione fondi E.F. 2014. 
Premesso che riteniamo indispensabile la vita degli enti, delle istituti, delle associazioni, delle fondazioni e di tutti gli organismi che si occupano di mantenere viva la memoria storica dei conflitti , i valori della Costituzione e della Resistenza, riteniamo che sia doverosa la massima  trasparenza nelle assegnazioni dei fondi e, soprattutto di come vengono spesi .  Rimaniamo MOLTO PERPLESSI nel leggere , nella nota illustrativa ( che pubblichiamo in fondo), il seguente passaggio scritto dal GABINETTO DEL MINISTRO PINOTTI : “Laddove il singolo sodalizio non abbia presentato alcun progetto, ovvero i progetti elaborati non siano stati ritenuti meritevoli di finanziamento, si è provveduto ad assegnare una somma sostanzialmente identica a quella dello scorso anno. Nel dettaglio, sono stati ripartiti € 1.000.000 (a fronte dei € 974.000 stanziati nel 2013)…” 
COME SPENDONO I SOLDI PUBBLICI E PER COSA LE ASSOCIAZIONI ELENCATE
Tra le Associazioni elencate nell’ atto Governo n 118 ( che pubblichiamo in fondo ) ci sono anche : Associazione nazionale famiglie dei caduti e dispersi in guerra 196.000  – Associazione nazionale combattenti e reduci   98.200 – Associazione nazionale del fante  42.350 – Associazione nazionale carabinieri  20.000 – Associazione nazionale paracadutisti d'Italia  45.550 (  L’associazione Nazionale Paracadutisti Italiani di cui Santo PELLICCIA fa parte come Presidente della sezione Anzio-Nettuno. Si, proprio Santo PELLICCIA che era il “ direttore dell’inno Fascista “ cantato da un gruppo di parà nella caserma di Siena come si vede nel video e come raccontato nell’articolo del Tirreno che abbiamo ripreso nell’articolo pubblicato  sul nostro sito – “le Associazioni combattentistiche che cantano inni FASCISTI nelle Caserme. Il Caso dei Parà che cantano inni Fascisti “-   ( Clicca per leggere ) – Sul caso fu aperta un INCHIESTA della quale ancora NON SI CONOSCONO GLI ESITI

 

Associazione nazionale genieri e trasmettitori d'Italia 20.500 – Associazione nazionale amministrazione militare   11.150 – Associazione nazionale commissariato militare   8.000 – Unione nazionale sottufficiali italiani  8.000  – Associazione nazionale sottufficiali d' ltalìa  12.000

AGLI UFFICIALI NON è SUFFICIENTE UNA SOLA ASSOCIAZIONE , Unione nazionale ufficiali in congedo d'Italia  alla quale vengono assegnati ben 32.000 Euro , e  non sono sufficienti le altre Associazioni presenti e quindi troviamo altre 3 Associazioni di Ufficiali che ricevono risorse pubbliche :  Associazione nazionale ufficiali di Marina provenienti dal servizio effettivo  8.250 – Associazione nazionale ufficiali dcll' Aeronautica  8.000  – Associazione nazionale ufficiali tecnici dell'Esercito italiano  10.550 – Per chiudere abbiamo anche Associazione nazionale “Nastro Verde”   8.000 Euro   ( L'Associazione Nazionale dei Decorati di Medaglia d'oro Mauriziana – Nastro Verde , è una associazione riconosciuta che riunisce gli appartenenti alle Forze Armate Italiane e ai Corpi Armati dello Stato, in servizio ed in congedo, che, per l'eccellenza e la durata del servizio prestato, sono stati insigniti della Medaglia mauriziana) . 

 

Related Posts

About The Author