Al di là dei Proclami e dichiarazioni gesticolate di Letta sui Precari P.A. per la Cgil il decreto è risposta parziale–NICOLOSI:“Passo avanti, ora tavolo negoziale”. “SBLOCCARE CONTRATTI.

“Il   decreto legge sulla P.A.  approvato  dal Consiglio dei ministri rappresenta un primo passo, una risposta parziale non ancora sufficiente per dare una soluzione complessiva al tema della precarietà nella Pubblica amministrazione”.
 E' quanto afferma il segretario confederale della Cgil, Nicola Nicolosi, in merito al via libera del Cdm al provvedimento sulla Pa. Con le regole introdotte dal dl, infatti, aggiunge il dirigente sindacale, “una larga fetta dei lavoratori precari, coloro che in tutti questi anni hanno portato avanti in condizioni estremamente difficili la Pubblica amministrazione, rimarrà esclusa dai processi di stabilizzazione”.  Esprimiamo un giudizio articolato sul provvedimento approvato: positivo il passo in avanti compiuto dal governo ma per quanto ci riguarda resta intatto il tema di come dare soluzione definitiva alla questione della precarietà nella Pa”.
Sul tema, conclude Nicolosi, “come Cgil rivendichiamo un tavolo negoziale per quanto riguarda le regole: l'articolo 97 della carta costituzionale deve poter trovare un momento di confronto con le organizzazioni sindacali; così come c'è una vera e propria urgenza da affrontare, ovvero la riapertura della stagione di rinnovi contrattuali fermi ormai da sette anni ”. 

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.