Audizione Pubblica sul diritto di Associazione all'interno dell'Unione Europea per le Forze Armate su iniziativa di EUROMIL.

Martedì, 29 novembre 2011,
la Sottocommissione per la Sicurezza e la Difesa del Parlamento Europeo ha organizzato un'Audizione Pubblica per il diritto di associazione all'interno delle Forze Armate in Europa. considerando la vasta gamma di status giuridici e i diritti del personale militare in tutti gli Stati membri DELL'UNIONE EUROPEA, l'audizione era finalizzata a presentare un quadro comparativo e globale dei diversi aspetti implicati nel diritto di associazione quando applicato al personale militare in Europa.
Tre presentazioni sono state consegnate in un unico pannello da Mr. Emmanuel Jacob, Presidente di EUROMIL, il sig. Bernhard Gertz, Presidente Onorario della associazione tedesca DBwV, e il sig. Emilio Ammiraglia, presidente dell'associazione italiana AS.SO.DI.PRO
E' stata evidenziata la base giuridica internazionale per il rispetto del diritto di associazione , nonché la necessità di un'armonizzazione a livello europeo. EUROMIL sta cercando di ottenere un riconoscimento generale del diritto di associazione dei militari in tutta Europa, al fine di avere una giusta rappresentanza e difesa delle condizioni sociali dei nostri soldati e delle donne.
Il sig. Jacob ha sottolineato l'evoluzione del ruolo dei soldati da combattenti a mediatori. Di conseguenza, ai soldati dovrebbero essere concessi i diritti che essi difendono d'oltremare. I soldati sono cittadini in uniforme e dovrebbe avere il diritto di associarsi e di discutere questioni di interesse comune.
Il diritto di associazione dei militari non pregiudica l'autorità militare, non interrompe la catena di comando e non vi è perdita di efficienza militare o di disciplina nei paesi che hanno concesso il diritto di associazione per i loro soldati. Al contrario, le associazioni militari e i sindacati hanno un ruolo importante da svolgere come partner per la difesa delle amministrazioni. Quale titolo queste associazioni dovrebbero avere non è importante. La situazione di omogeneità tra gli Stati membri è stata illustrata dal modello Tedesco, considerato come il migliore e presentato dal sig. Gertz, e l'esempio Italiano, considerato come un caso di studio e
ritratto da Mr. Ammiraglia. Mentre le autorità Tedesche riconoscono DBwV come un partner prezioso, si continua a calpestare ai militari Italiani il diritto ad aderire ad associazioni professionali .

Leggi documento

Leggi tutta la Newsletter di EuromilNelle successive discussioni, diversi membri del Parlamento europeo hanno ribadito il loro sostegno per la concessione del diritto di associazione dei militari.
L'udienza ha contribuito a sensibilizzare l'opinione pubblica dei problemi che ci sono in alcuni paesieuropei e sarà eventualmente il Parlamento Europeo a fare proposte di adeguamento. UNA prima risoluzione sul diritto di membri delle forze armate di costituire
associazioni è stata adottata dal Parlamento europeo nel 1984, è stato ricordato in diverse relazioni sui diritti fondamentali nell'UNIONE EUROPEA.
” …oggi si tratta di capire se l'integrazione Europea delineata dal Trattato di Lisbona e dalla Carta dei Diritti Fondamentali dell'Unione Europea è una aspirazione capace di rimuovere Arretratezze, Pregiudizi e Steccati Ideologici oppure se essa debba
ancora arrestare il passo ai the particolari interessi degli stati membri”

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.
+
Articolo di Salvatore Vinciguerra – Segretario Nazionale AS.SO.DI.PRO.
“Unicuique Suum” Consiglio di Stato. La Rappresentanza non deve fare sindacato!
No Preview
Lettera aperta al Ministro Trenta e al Parlamento Italiano. Quale futuro per i Militari Italiani?
Congresso Assodipro. Eletti i nuovi organi statutari. – Risultati del Congresso di Assodipro del 26, 27  Ottobre 2018, Rimini
APPLICAZIONE ART.54 PER MILITARI, CARABINIERI E FINANZIERI
Amianto, familiari delle vittime ed Associazioni a processo conto i vertici della marina
C.U.S.E. o CO.CE.R se ci sei batti un colpo…
Sentenza. ASSEGNAZIONE TEMPORANEA per genitori con figli minori di tre anni

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.