CARABINIERI : Bufera sul CoCeR Carabinieri . CoIR Culquaber: “ avete svenduto la dignità dei Carabinieri rappresentati, vergogna, andate a casa” .” delusi anche dal Governo “ . Cobar Veneto : “ poche risorse e Non ci sentiamo più rappresentati da questo CoCeR ”. Delegati a vari livelli, addirittura transitati in ruoli diversi , non si dimettono come dovrebbero ! perché ? per non far entrare in organi anche di base delegati scomodi ?

A cura di Assodipro Roma 

 

BUFERA SUL COCER CARABINIERI : “ Vergona, dimettetevi ! Non ci rappresentate” . “ Sul Contratto Profondissima delusione dal governo per le poche risorse”.  

COMANDO INTERREGGIONALE  CULQUALBER  IN UN COMUNICATO  del 30 gennaio, tra l’altro, scrive :

“Il CoiR esprime profondissima delusione nei confronti del Governo in ragione dell’approvato contratto di lavoro per le forze dell’ordine sottoscritto nottetempo. Dopo lunghi anni di mancata contrattazione e di blocchi salariali il personale in divisa ha subito l’ennesima umiliazione da parte del governo …….

Parimenti questo CoIR esprime il proprio biasimo al CoCeR Carabinieri , o meglio per precisare ad una parte del CoCeR Carabinieri , per l’inspiegabile quanto assurdo cambio di posizione circa la sottoscrizione dell’accordo proposto unilateralmente dal governo. La loro azione, frutto di inconsapevolezza ed inadeguatezza del ruolo , che rivestono in materia di contrattazione, ha offeso la dignità di migliaia di Carabinieri  che ogni giorno sacrificano affetti, famiglia e la propria vita per affermare la presenza dello stato  in ogni lembo d’ Italia. IL sentimento generale che pervade il personale e questo CoiR è di profonda delusione e di vergogna nel dover guardare negli occhi i colleghi che hanno riposto estrema ficucia nella preliminare azione del CoCeR Carabinieri ed ora prendere le distanze da delegati che, evidentemente, non rappresentano nemmeno se stessi . Sarebbe stato preferibile subire unilateralmente,  da parte del Governo, il provvedimento licenziato ma non con la complicità e la sottoscrizione dell’accordo da parte del CoCeR . Il CoCeR CARABINIERI  HA TRADITO LE ASPETTATIVE DEL PERSONALE , ED HA SVENDUTO, COSI’ FACENDO, LA DIGNITA’ DEI CARABINIERI .  Vergogna, Vergogna andate a casa” .  Messina 30 . 01. 2018

 Il CoBaR  Legione Carabinieri Veneto  , in una delibera del 30 Gennaio 2018, tra l’altro, scrive : “ Il CoCeR  Carabinieri non ha avvertito la necessità di coinvolgere gli organi di rappresentanza periferici  per aquisire pareri e proposte , né tanto meno informarli sull’andamento dei lavori, ed ha proceduto a siglare il provvedimento di rinnovo contrattuale  nonostante l’indicazione contraria scritta in delibere. Ribadisce che le risorse non sono state adeguate  a ristorare 10 anni di mancato rinnovo del contratto e la formaula di rinnovo triennale ora previsto riduce del 33 % il potere di acquisto . Preso atto della generalizzata insoddisfazione del personale rappresentato ….. DELIBERA di trasmettere di trasmettere queste osservazioni per far conoscere che QUESTO CoBaR NON SI SENTE PIU’ RAPPRESENTATO DAL COCER CARABINIERI  . Delibera approvata all’unanimita’ .

Oltre questo quadro di legittime, pesantissime e democratiche critiche, apprendiamo che : Alcuni delegati a vari livelli di rappresentanza , addirittura transitati in ruoli diversi grazie al riordino  , non si dimettono come dovrebbero  o non vengono ufficialmente e immediatamente sostituiti adducendo   giustificazioni burocratiche ! perché ? Forse per non far entrare, neanche negli ultimissimi mesi,  in organi anche di base delegati scomodi ? Approfondiremo questa ulteriore notizia sulla rappresentanza

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.