Giallo al palazzo della Marina, ufficiale napoletano morto in un lago di sangue. IPOTESI Malore da stress. Quali sarebbero le cause dello stress ? Salute, familiari o lavorative ?

Fonte ilmattino.it ROMA – 23.04.2013 –  Questa mattina, a Roma, all'interno del ministero delle Marina è stato ritrovato il corpo senza vita di un ufficiale della Marina Militare. 
L'uomo è il capitano di vascello Raffaele Gargiulo, sui 50 anni, vicecapo del 4° reparto Infrastrutture dello Stato Maggiore della Marina. Il corpo è stato trovato alle 7 di questa mattina in fondo alla scala di servizio F, in una pozza di sangue. Il militare sarebbe morto in seguito alla caduta. Un'indagine dovrà ora accertare le cause della caduta. La scala è stata posta sotto sequestro.
La ricostruzione. L'ufficiale aveva avuto un piccolo mancamento in ufficio tra mercoledì e giovedì, si pensava per stress. L'ipotesi più accreditata è che oggi abbia avuto un infarto, si sia appoggiato alla ringhiera e abbia perso l'equilibrio cadendo nella tromba delle scale, dal quarto-quinto piano – .
Altre notizie flash sul triste fatto :  Il capo di Stato maggiore della Marina, l'ammiraglio di squadra Giuseppe De Giorgi, «esprime il più sentito cordoglio a nome di tutta la Marina Militare» .
La notizia ha destato molta impressione anche a Brindisi, dove il capitano di vascello Raffaele Gargiulo è stato recentemente al comando di nave S. Giusto, una delle unità di assalto anfibio della Marina Militare. L’ultima missione del capitano di vascello Gargiulo al comando dl San Giusto è stato il turno come flag ship in Oceano Indiano, nell’Operazione Atalanta contro le azioni di pirateria al largo del Corno d’Africa. La nave era salpata da Taranto il 25 luglio del 2012.

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.