Il MOVIMENTO 5 STELLE presenterà un Progetto di Legge per il SINDACATO PER I MILITARI . La rete ha approvato la richiesta di SINDACATO per i MILITARI con una maggioranza del 60,38 % .

A cura di Assodipro Roma 

Come consuetudine per il Movimento 5 Stelle, che rappresenta una parte numericamente importante del parlamento, è stata promossa in rete una consultazione volta a votare per una legge che modificava parzialmente l’attuale sistema di Rappresentanza Militare o per una legge che conceda il Sindacato per i Militari . 
Prendiamo atto con soddisfazione che è prevalsa, con il 60,38% dei voti, La proposta di SINDACATO per i MILITARI. Secondo le nostre informazioni, e tenendo conto delle ultime audizioni Parlamentari degli organi centrali ed intermedi dell’ attuale rappresentanza, dove sono emerse chiaramente le posizioni pro sindacato, la percentuale favorevole al Sindacato emersa nella consultazione in rete del Movimento 5 Stelle è molto vicina in percentuale a quanto hanno chiesto e chiedono , in tema di DIRITTI SINDACALI , gli appartenenti a Esercito, Aeronautica, Marina, Gdf e Carabinieri. 
Il Movimento 5 stelle scrive sul suo sito : “Dopo 3 mesi di lavoro sulla rappresentanza militare abbiamo i risultati del sondaggio effettuato nella scorsa settimana. Ha vinto il “Sindacato Militare” con il 60,38% dei voti , contro una votazione del 39,62% per la “Rappresentanza Rafforzata”.
Presenteremo perciò il seguente  progetto di legge. Clicca qui per leggere il PdL sul SINDACATO per i MILITARI
Da settembre in commissione saranno discusse le proposte di legge presentate anche dagli altri partiti e dopo le audizioni già svolte provvederemo a sostenere il progetto di Sindacato Militare. Non ci sottrarremo, nel caso il dibattito in commissione sia (come immaginiamo) ampio, a chiedere di nuovo il vostro contributo “.
Come Assodipro  continuiamo la nostra democratica battaglia per i DIRITTI SINDACALI ancor più convinti e determinati per i Diritti e le Tutele per tutti i Militari.  
Vi proponiamo l’articolo 1 : PROPOSTA DI LEGGE Norme sull’esercizio della libertà sindacale del personale  delle Forze Armate e dei corpi di polizia ad ordinamento militare Art. 1. (Diritto di associazione sindacale). 1. Gli appartenenti alle Forze armate e alle Forze di polizia ad ordinamento militare hanno il diritto di associarsi in sindacati.  2. I diritti di libertà e di autorganizzazione sindacale di cui agli art. 39 e 52 della Costituzione possono esercitarsi  per i militari e per gli appartenenti alle forze di polizia ad ordinamento militare con le limitazioni previste dalla presente legge. In particolare è fatto divieto: a) Di aderire a sindacati diversi da quelli istituiti specificamente per il personale militare b) Di assumere la rappresentanza di altri lavoratori non appartenenti alle Forze Armate e al personale dei corpi di Polizia ad ordinamento militare, c) Proclamare lo sciopero o parteciparvi anche qualora sia proclamato da organizzazioni sindacali estranee al personale militare e a quelle delle Forze di polizia ad ordinamento militare d) Partecipare a manifestazioni pubbliche in uniforme o con armi di servizio.

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.