La Protesta di Militari e Polizia. Rappresentanze e Sindacati di Polizia si “ fermano “ in attesa dell’incontro con Renzi. Oggi alle 18 Il Capo di Stato Maggiore Difesa incontra i CoCeR.

Assodipro Roma  
Mentre un Renzi abbastanza sotto tono, forse per problemi del PD in Emilia emersi ieri, si esibisce in un altro show a Porta a Porta e bacchetta ancora la “ protesta “ del Comparto Sicurezza Difesa (A Porta a Porta quando si parla di Forze dell'Ordine e di Militari Renzi minaccia il comparto dicendo che si devono rimangiare quanto dichiarato e dimentica di dire che NON li ha mai voluti incontrare nonostante le numerose e ripetute richieste fatte )  i Sindacati e le Rappresentanze ritengono di fermarsi in attesa dell’incontro con il premier ancora NON ufficialmente fissato. 
Prendiamo atto del comunicato di ieri sera e vedremo se e come produrrà risultati. Troviamo curioso che ci si dissoci “ preventivamente “ da una manifestazione “ indetta dalla rete “ e fissata per il 24 Settembre alla quale, è già noto, non aderiscono ufficialmente nessuna sigla sindacale , né associazioni , né tanto meno le Rappresentanze Militari che, ufficialmente NON hanno MAI Manifestato né indetto autonomamente democratiche manifestazioni consentite dalla Costituzione. Doppiamente curioso, il fatto che ci si dissoci da una democratica manifestazione indetta sul tema che è comune a TUTTI e che sarà composta  NON da appartenti a centri sociali o black block  ma da appartenti al comparto Difesa e Sicurezza, dopo aver usato, impropriamente e addirittura il termine SCIOPERO ! Vedremo, dai fatti e risultati concreti , se e quali scelte sono state giuste in attesa dell’incontro con il premier. Speriamo di conoscere subito gli esiti dell’incontro che i CoCeR avranno con il capo di stato maggiore difesa Binelli Mantelli che si terrà oggi alle ore 18.  
Comunicato del 9 settembre di Sindacati e Rappresentanze Militari
All’esito dell’assemblea plenaria di questo pomeriggio, unanimemente e responsabilmente le Organizzazioni sindacali delle Forze di Polizia (Polizia di Stato, Penitenziari e Forestali), dei Vigili del Fuoco e dei Cocer delle Forze Armate – Esercito, Aeronautica, Marina (ivi compreso il personale delle Capitanerie di Porto), dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza prendono atto della volontà espressa dal Presidente del Consiglio di pervenire ad una soluzione delle rivendicazioni avanzate circa lo sblocco del tetto salariale in modo strutturale dal 1° gennaio 2015, istanze legate strettamente alla specificità dei comparti e riconosciute fondate e legittime dallo stesso Governo.
Ciò premesso:
· mantengono ferma la mobilitazione annunciata con i precedenti comunicati;
· si astengono nell’interesse del Paese e dei propri rappresentati, dall’indire manifestazioni nazionali in attesa della convocazione preannunciata da parte del Presidente del Consiglio;
· disconoscono, in tale ambito, qualsiasi altra iniziativa, comunicazione o forma di protesta indetta da soggetti diversi dalle sottoscritte sigle Sindacali e Rappresentanze militari dei Comparti Sicurezza, Difesa e Soccorso Pubblico.
Roma 9 settembre 2014
POLIZIA DI STATO :SIULP (Romano) – SIAP-ANFP (Tiani) – SILP CGIL (Tissone) – UGL-Polizia di Stato (Mazzetti) – COISP (Maccari) – CONSAP (Innocenzi) – UIL Polizia (Cosi)
POLIZIA PENITENZIARIA : OSAPP (Beneduci) – UIL- Penitenziari (Sarno) – SINAPPE (Santini) – UGL Penitenziaria (Moretti) – FNS-CISL (Mannone) – CNPP (Di Carlo)
CORPO FORESTALE DELLO STATO: UGL-Forestale (Scipio) – SNF (Laganà) – CISL FNS (Mannone) –
UIL PA (Violante)
COCER ESERCITO, MARINA, AERONAUTICA, CARABINIERI, GUARDIA DI FINANZA
VIGILI DEL FUOCO : FNS CISL (Mannone) – UIL VV.F (Lupo) – CONFSAL VV.F (Giancarlo) – DIRSTAT VV.F
(Barone) – UGL VV.F (Cordella) –

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.