Le "Frecce Tricolori" troppo costose; è bene che qualcuno "Paghi per il meraviglioso spettacolo"

Roma, Italia – Gli aerei della pattuglia acrobatica alla ricerca di sponsor
Tratto da avionews.it : Con un annuncio pubblicitario e un'intervista apparsi nella giornata di ieri (8 marzo 2015) sulle pagine di due noti quotidiani italiani, le “Frecce Tricolori” ed il generale di Brigata aerea Roberto Di Marco hanno lanciato un accorato appello: perché gli aerei della pattuglia acrobatica continuino a volare, c'è il bisogno di trovare dei finanziatori.
L'invito è rivolto ad imprese, aziende e persino alle istituzioni che potranno sponsorizzare gli spettacoli delle “Frecce”, approfittando così di una maggiore visibilità nel corso della manifestazione che si terrà il 5 ed il 6 settembre 2015 nei cieli della base di Rivolto (Udine). L'occasione è il 55° anniversario della fondazione della Pattuglia acrobatica .
Fra i primi ad aderire a questa iniziativa, il presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani (Pd) e l'azienda di comunicazioni “Fastweb”.
La ricerca di sponsor non deve affatto scandalizzare: in tempi di crisi economica e di tagli alle forze armate, i finanziatori privati sono una pratica consolidata anche nel resto del mondo occidentale; basti pensare alle parate del “Giorno delle Forze Armate” in America.
Lo spettacolo offerto dalle “Frecce Tricolori” costituisce perciò un biglietto da visita a cui l'Italia non può assolutamente rinunciare.

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.