Limitati i Benefici Imu per polizia, pompieri e Forze Armate

NIENTE RIMBORSI e Benefìci Imu limitati per polizia, pompieri, e forza armate
Per il 2013 benefici Imu limitati per i dipendenti delle Forze armate e di polizia. Infatti,  per l’anno in corso gli immobili posseduti da militari, dipendenti delle forze di polizia, vigili del fuoco hanno diritto a fruire del trattamento agevolato Imu come prima casa solo a partire dalla data di entrata in vigore del di 102/2013, che li ha assimilati all`abitazione principale a prescindere dal luogo in cui i titolari risiedono o dimorano. Il beneficio fiscale spetta però solo a partire dal 1 settembre scorso. Pertanto, nel caso in cui abbiano pagato a giugno la prima rata dell`imposta non hanno diritto al rimborso. È la risposta che può essere data ai quesiti posti da alcuni comuni sulla decorrenza del trattamento agevolato per questa tipologia di immobili. L`art. 2, comma 5, del di sulla finanza locale (102/2013) ha previsto che per forze dell`ordine e vigili del fuoco non sono richieste ne dimora abituale ne residenza anagrafica nell`immobile adibito ad abitazione principale, al fine di fruire del trattamento agevolato che per il 2013, probabilmente, si tradurrà nell`abolizione parziale della seconda rata del tributo. Il beneficio si applica a un solo immobile, e alle relative pertinenze, iscritto o iscrivibile nel catasto edilizio urbano come unica unità immobiliare, a condizione che non sia locato. Tuttavia, per l`anno in corso, possono vantare questo diritto solo a decorrere dalla data di entrata in vigore della norma, vale a dire dal 31 agosto 2013. Fino a questa data saranno tenuti al pagamento. Del resto, la norma del di 102 ha abolito in via definitiva il pagamento per gli immobili per i quali a giugno era stato sospeso l`acconto: fabbricati adibiti a abitazione principale e relative pertinenze, immobili delle cooperative, assegnati da lacp, fabbricati rurali e terreni agricoli. Fonte : Italia Oggi  articolo di Sergio trovato

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.