Limitazione diritti e proroga X° Mandato RR.MM. approvato Decreto milleproroghe

E’ da oltre due anni che i militari avrebbero diritto di votare i propri rappresentanti, è da oltre due anni che si prorogano gli attuali delegati. Nel mille proroghe alla Camera si era tentato il colpo di mano per mantenere ancora in carica gli attuali organismi e grazie al parere contrario del Governo gli emendamenti proposti sono stati respinti, nonostante la coerenza del Governo a mantenere ferma la propria posizione contraria , un altro emendamento, fortemente antidemocratico che fa regredire la rappresentanza militare di oltre 30 anni è riuscito a passare con la paternità dei senatori Scanu (PD) e Saltamartini ( Pdl ) . I proponenti spacciano tale risultato come una conquista. Questi se ne assumeranno la responsabilità in quanto è una scelta scellerata che farà ricadere il popolo in uniforme in un periodo totale di oscurantismo democratico. E’ grave che la modifica provenga da due persone di estrazioni sindacali quali il Sen. Scanu e il Sen. Saltamartini (quest’ultimo già segretario del sindacato autonomo di Polizia).
Leggi documento

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.