Manifestazione 8 Novembre dei lavoratori pubblici, In Piazza Contro Il Governo Anche I Poliziotti del SILP

Lo stop alla contrattazione ha inciso pesantemente sulle condizioni di vita e di lavoro degli operatori della sicurezza“; “attraverso i continui tagli alla sicurezza si sono altresi' ridotte le capacita' operative in un settore strategico e importante per il Paese che, troppo spesso, viene considerato al pari di una 'voce da tagliare' nonostante vi sia sempre piu' bisogno di legalita' e di standard di sicurezza sempre piu' elevati”.
Per tale motivo l'8 novembre a Roma i poliziotti del Silp Cgil manifesteranno insieme a tutti i lavoratori pubblici della sanita', della scuola, delle funzioni centrali, dei servizi pubblici locali, del soccorso, dell'Universita', della ricerca
Denunceranno – spiega una nota del Silp – “la sottoposizione a turni sempre di piu' gravosi, alle limitazioni finora imposteci dalle leggi e dalle normative nonche' all'impiego, spesso incoerente, in relazione a compiti, vedasi il versante del disbrigo delle pratiche burocratiche connesse all'immigrazione, che nulla hanno a che vedere con le funzioni e i compiti che ci competono”.
L'8 Novembre sara' altresi' l'occasione per denunciare, conclude il segretario del Silp Cgil Daniele Tissone, il tentativo di “ridurre gli spazi di contrattazione che ci competono e che il Governo intende, per decreto,unilateralmente cancellare”. 

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.