OBAMA A Roma; si emoziona con il Papa ma poi ci ricorda che, sulle spese militari, “dobbiamo fare la nostra parte“. Dopo la visita politico spirituale con Papa Francesco, si parla di F 35

Flash notizie  Visita Obama a Roma – A cura di Assodipro Roma 
Roma, Oggi- Il presidente Americano Barack Obama a Papa Francesco : ““It's wonderful to meet you. Thank you so much” (“È meraviglioso incontrarla, grazie molte”). Un po' di imbarazzo, ma soprattutto grande commozione hanno accompagnato le prime parole pronunciate dal presidente Barack Obama dopo la stretta di mano con papa Francesco. Un incontro storico e molto atteso. Il capo della Casa Bianca non aveva fatto mistero di considerare questo del Vaticano un appuntamento decisivo del suo viaggio in Europa. 
Commozione , Spiritualità e messaggi “ Francescani “, lanciati dal Papa in varie occasioni dopo la sua nomina, lasciano rapidamente la scena quando il presidente Americano parla di Difesa  e Spese Militari
Sui tagli alla difesa, che rischiano di rendere ancora più sproporzionato il divario tra quanto spendono gli Stati Uniti (3% del Pil) e quanto spende l'Europa (1%), il discorso di Obama è suonato come una tirata d'orecchie al governo Renzi, che ha intenzione di dimezzare l'acquisto di cacciabombardieri F35. “La pace non è gratis”, ha scandito Obama. “Dobbiamo essere sicuri che le nostre forze della difesa siano sicure ed efficaci […] Non ci aspettiamo che ogni paese  possa fare quello che facciamo noi. Capiamo il nostro ruolo nel mondo. Ma c'è anche un rapporto di partnership nella Nato”, ha precisato Obama. “Dobbiamo fare in modo che tutti i paesi membri facciano la loro parte”.  A una domanda sulle spese militari e gli F35 il presidente Americano ha dichiarato: “ È possibile avere risparmi anche nel settore della Difesa, ma “c'è un certo impegno irriducibile che i Paesi devono avere se i Paesi vogliono essere seri nell'alleanza Nato e nella Difesa”. Negli Usa abbiamo ridotto le spese per la difesa, riconosco che in Europa, Ne ho parlato con Napolitano e Renzi, ci sono opportunità per una maggiore efficienza e rendimento”.
Vedremo nei prossimi giorni le conseguenze di questa visita sui tanto discussi tagli / riduzioni alle spese militari italiane per gli F 35 .

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.