POLIZIOTTI IN PIAZZA, OPPOSIZIONE ALL'ATTACCO CONTRO I TAGLI/RIEPILOGO (4)

Dall'Italia dei valori arriva la bordata dell'europarlamentare ed ex magistrato Luigi De Magistris: “La manifestazione delle Forze di polizia -dichiara- ci ricorda non solo l'incoerenza ipocrita del governo ma anche il pericoloso piano che esso sta portando avanti per stravolgere gli equilibri democratici.
 Dopo aver pontificato sulla necessita' di garantire sicurezza per mettere insieme un po' di consenso elettorale, l'esecutivo ha proceduto con un taglio economico al settore non curandosi dell'urgenza di rinnovare il contratto di coloro che operano a servizio dello Stato, non ha garantito il finanziamento delle loro attivita' e dei loro mezzi”.
“A fronte di questo -lamenta De Magistris- la cifra che Gasparri e Cicchitto celebrano come una conquista risolutiva, e' una miserevole carita' quasi offensiva per chi rischia la propria vita a tutela di quella dei cittadini e a difesa della leggi.
 Il punto -conclude l'ex pm- e' che il governo volontariamente vuole scoraggiare l'attivita' delle Forze di polizia, colpendo con esse la sicurezza degli italiani e anche il mondo della magistratura”.
Fra i partecipanti alla manifestazione, anche il senatore del partito di Antonio Di Pietro, Stefano Pedica, secondo il quale ''la politica degli annunci del governo e' finita e sono ormai chiari gli effetti reali delle scelte irresponsabili fatte: i tagli alle forze dell'ordine hanno paralizzato il sistema della sicurezza.
Maroni si svegli: le vittorie sula criminalita' non sono le sue ma delle Forze dell'ordine che credono nell'Italia unita. Chi come l'Idv ci crede viene in piazza a proteggere le Forze dell'ordine.
Chi invece crede in una Italia divisa e protetta dalle ronde padane fa come Maroni: ossia non scioglie il Comune di Fondi e delegittima chi ha lavorato per le indagini e la sicurezza del Comune. Maroni -conclude Pedica- sembra omai il ministro delle forze del disordine''. (Adnkronos)-(segue)

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.