Pubblicato il D.L 27 del 26 Marzo 2011

Misure urgenti per la corresponsione di assegni una tantum al personale delle Forze di polizia, delle Forze armate e del Corpo nazionale dei vigili del fuoco.
Leggi decretoArt 3 comma 155 della L. 350 del 24/12/2003

E' autorizzata la spesa di 87 milioni di euro per l'anno
2004, 42 milioni di euro per l'anno 2005 e 38 milioni di euro a
decorrere dal 2006 da destinare a provvedimenti normativi volti al
riallineamento, con effetti economici a decorrere dal 1° gennaio
2003, delle posizioni di carriera del personale dell'Esercito, della
Marina, ivi comprese le Capitanerie di porto, e dell'Aeronautica
inquadrato nei ruoli dei marescialli ai sensi dell'articolo 34 del
decreto legislativo 12 maggio 1995, n. 196, con quelle del personale
dell'Arma dei carabinieri inquadrato nel ruolo degli ispettori ai
sensi dell'articolo 46 del decreto legislativo 12 maggio 1995, n.
198. E' altresi' autorizzata la spesa di 73 milioni di euro per
l'anno 2004, 118 milioni di euro per l'anno 2005 e 122 milioni di
euro a decorrere dall'anno 2006 da destinare a provvedimenti
normativi in materia di riordino dei ruoli e delle carriere del
personale non direttivo e non dirigente delle Forze armate e delle
Forze di polizia.

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.