RIMPASTI , Dopo un ministro durato meno di una gravidanza ( Mauro ) la Difesa rischia il bis ? voci di rimpasto al Governo che coinvolgono anche la Difesa.

A Cura di Assodipro Roma
Nelle rassegne stampa di oggi abbondano voci di “ rimpasto “ di Governo con il coinvolgimento anche del ministero Difesa; 
Si fanno nomi di politici e non (!) che con la difesa e le forze armate NON hanno mai avuto a che fare e NON sono certo competenti né, secondo noi, adatti ad un Ministero che ha bisogno di chi guarda più al personale che a Lobby e investimenti imposti o condizionati dalle stesse. Leggiamo di nomi, tra predestinate-predilette, senza storia  politica né conoscenze della Difesa, e amministratori delegati- imprenditori (!)… il quadro sarebbe ancor più deludente e preoccupante.   

su liberoquotidiano.it leggiamo  : “Angelino Alfano agli Esteri al posto di Federica Mogherini che dovrebbe ricevere l'incario di Alto rappresentante della politica estera per l'Unione Europa. Al Viminale dovrebbe andare Graziano Del Rio. Si ipotizza pure uno spostamento di Roberta Pinotti dalla Difesa che lascerebbe il posto a Debora Serracchiani  (!) e pure un posto da titolare per il viceministro della Farnesina Lapo Pistelli. Se la Serracchiani lasciasse la presidenza del Friuli Venezia Giulia, come ovvia conseguenza, la Regione sarebbe chiamata a tornare al voto. Matteo Renzi, insomma, sta studiando un rimpasto di governo che faciliti le sue riforme già a partire dal prossimo Consiglio dei Ministri in agenda il 29 agosto prossimo. 
La voce / indiscrezione di Pinotti agli esteri è confermata dal Fattoquotidiano, edizione di oggi articolo a pag 5 ,  che come erede della stessa parla…. Niente-popò-di-meno-che  del  Signor Guerra ( amministratore di Luxottica in uscita ) . 
Il piccolo.it  edizione trieste scrive : “ Dopo Bruxelles, il Friuli Venezia Giulia. A seguire Roma. Adesso, si dice, addirittura il mondo. Praticamente ubiqua, Debora Serracchiani. Sarà che è un personaggio nuovo, sa parlare e sa muoversi (doti che in effetti, anche se pare strano, non sono da tutti, in questo periodo…) ma ogniqualvolta c’è un posto nuovo in ballottaggio ecco che salta fuori il suo nome…. Gossip estivo, fantascienza pura? Tra i grandi giornali italiani ieri è stata la “Stampa” a ipotizzare questa possibilità. La storia è nota. Debby se non proprio nella manica del premier Renzi va comunque considerata una delle sue alleate più “ascoltate”. Dalla presidente, una volta tanto, un «no comment» che può significare tutto e niente. E cioé: che la situazione è ancora in divenire e non è prudente prendere posizione o, viceversa, la soluzione presa è un’altra ed è inutile sparigliare le carte.
Il giornale.it  scrive : “…. Renzi tiene molto al suo record italiano (50% di donne nel governo), e non vuole intaccarlo. Ma questo precluderebbe la soluzione politicamente più lineare: spostare Angelino Alfano agli Esteri (tanto la politica estera la fa il premier), promuovendo al Viminale, dove il leader Ncd non ha certo brillato, il solido Graziano Delrio. E risolvendo così anche il problema della sua difficile convivenza a Palazzo Chigi con l'altro sottosegretario alla Presidenza, Lorenzo Lotti. Si è ipotizzato uno spostamento di Roberta Pinotti dalla Difesa ma lei smentisce seccamente. E c'è chi fa il nome della new entry Debora Serracchiani. Ma come andrà a finire, confida un ministro, «lo sa solo Renzi». 
Come Assodipro abbiamo chiesto conferma sulle voci e secondo una fonte autorevolissima non ci dovrebbero essere rimpasti in programma per la Difesa

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.