RINNOVO CONTRATTI, i SINDACATI di Polizia a tutela dei lavoratori di Polizia. Anche ASSODIPRO aderisce alla Manifestazione del 28 Nov. Chi TUTELA e RAPPRESENTA i MILITARI, per ora senza DIRITTI ?

L.STABILITÀ. DA SILP CGIL E UIL POLIZIA ADESIONE A INIZIATIVE UNITARIE

a cura di Assodipro Nazionale Assodipro aderisce alla Manifestazione del 28 Novembre per rivendicare un Rinnovo Contrattuale giusto.
(DIRE) Roma, 29 ott. – “Silp Cgil ed Uil Polizia aderiranno a tutte le iniziative di mobilitazione deliberate oggi dalle segreterie confederali unitarie di Cgil, Cisl, Uil e le categorie del Pubblico Impiego e della Scuola”. A comunicarlo in una nota congiunta i rispettivi segretari generali Daniele Tissone ed Oronzo Cosi' che proseguono: “A partire dalle assemblee nei luoghi di lavoro alle iniziative territoriali di mobilitazione coinvolgendo cittadinanza, ambienti accademici e culturali, parlamentari e amministratori locali fino alla manifestazione  nazionale del 28 novembre seguiremo il percorso confederale, che potrebbe culminare nello sciopero generale del pubblico impiego, aggiungendo il particolare riferimento alle specificita' della categoria”.
 “Cosi' come avevamo anticipato alcuni giorni fa se non ci saranno significativi cambiamenti nella manovra, cioe' risorse adeguate di cui contrattare la distribuzione – concludono i confederali in divisa – non escludiamo nessuna forma di lotta affinche' ci venga restituito il diritto al contratto, alla contrattazione e ad una giusta retribuzione”.

Legge di stabilità: segreterie unitarie Sindacati Polizia confederali approvano modalità mobilitazione Comunicato stampa  
‘‘Prendiamo atto dell’assenza di segnali positivi nel testo del disegno di legge di stabilità presentato al Senato dal Governo, nel quale viene confermato – per un rinnovo contrattuale che giungerebbe dopo sei anni dall’ultimo sottoscritto – uno stanziamento di risorse economiche addirittura inferiore all’indennità di vacanza contrattuale. Per questo abbiamo deciso di avviare sul territorio assemblee sui posti di lavoro per informare correttamente e compiutamente la categoria a cui seguiranno iniziative volte a sensibilizzare l’opinione pubblica rispetto alle nostre rivendicazioni contrattuali per la salvaguardia della nostra specificità, peraltro sancita da una Legge dello Stato’’. A comunicarlo con una nota congiunta sono le Segreterie nazionali di Siulp, Siap-Anfp, Silp Cgil, Ugl Polizia di Stato e Uil Polizia, che precisano: ‘‘A fronte di una perdita di oltre il nove per cento del nostro potere d’acquisto, subita in questi anni, e di una chiara sentenza della Corte Costituzionale, non possiamo accettare che le regole dello Stato di diritto vengano aggirate con stanziamenti sufficienti si e no per l’acquisto di un panino imbottito al mese’’. ‘‘Abbiamo già avviato ieri gli incontri con le forze politiche cominciando con il Partito Democratico; il 4 novembre prossimo incontreremo Forza Italia ed a seguire tutti gli altri, per poi incontrare i Gruppi Parlamentari ed effettuare audizioni presso le Commissioni Parlamentari, dove ribadiremo che le regole dobbiamo rispettarle tutti e che pertanto – concludono i sindacalisti in divisa – non escludiamo nessuna forma di lotta democratica’’.
Roma, 30 ottobre 2015 . Siulp Romano – Siap/Anfp Tiani – Silp Cgil Tissone – Ugl Polizia Mazzetti – Fed.ne Uil Polizia Cosi .

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.