Rinnovo del contratto per le Forze di Polizia, il Ministro Brunetta continua a sparare numeri a caso.

Maccari (COISP): “Ripete sempre le stesse cose, sembra un pappagallo”.
“Un primo passo per fare chiarezza nella testa del Ministro Brunetta lo
faremo nei prossimi giorni, quando, per cercare di fargli capire bene i conti
sui soldi stanziati dal Governo per il rinnovo contrattuale delle Forze di
Polizia, gli regaleremo un pallottoliere dove possa imparare l'abc della
matematica. Ma noi per lui vorremmo fare davvero di più, più che altro per
salvaguardare la società italiana dalle balle di una persona chiamata a
governare”. Con queste parole Franco Maccari, Segretario Generale del
Coisp – il Sindacato Indipendente di Polizia – torna sull’argomento
rinnovo contrattuale per le Forze di Polizia, liquidato dal Ministro Brunetta
in maniera troppo frettolosa, ma soprattutto senza dichiarazioni sostanziali
che aggiungessero elementi di novità alla questione. “Il Ministro Brunetta –
dice Maccari – ci ricorda un pappagallo che, dall'alto del suo trespolo ripete
sempre le stesse cose e, cosa ancor peggiore, fa l'eco a sé stesso”. “Basta
Ministro Brunetta, basta davvero – conclude il Segretario Generale del
Coisp – Lei è diventato noioso, ripetitivo e anche petulante. Provi ad uscire
dal qualunquismo in cui oramai naviga, anzi sguazza e con uno scatto di
orgoglio dimostri che anche Lei puoi far qualcosa di buono per la società,
che lei non è necessariamente un perdente. E noi saremo disposti a deporre
l'ascia di guerra per il bene nostro e di un intero Paese che aspetta ancora
una decisione da parte sua, presa per il bene della comunità”.

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.