Stefano Bruno Galli – Lega NORD: Quello della Macroregione e delle Macroscopiche Stupidaggini – “ L’Esercito Italiano ? Un simbolo deteriore del paese”.

Se c’è qualche collega in Lombardia o altre regioni che ha avuto oppure ha, sentimenti di vicinanza politica verso la Lega Nord, è bene che rifletta sulle Macroscopiche Stupidaggini dette dal Capo Gruppo delle Lista Maroni in Regione Lombardia.
Non sono nuove, come filone, a chi segue la politica anche sugli aspetti di interesse della Difesa o FF.AA  riguardanti il personale.
Già nel Dibattito sulla legge di revisione dello strumento Militare era emersa la posizione dello stesso partito, in parlamento, che chiedeva tagli ancor maggiori di personale rispetto a  quelli pesantissimi programmati , proposti ed in fase di attuazione. Ricordiamo anche  il flop demagogico e populista delle “ ronde “ o le proposte per far arruolare negli alpini solo ragazzi del Nord (!).
La regione Lombardia ha dato via libera alla mozione per dire no al Ministero Difesa di trasferire il reggimento di artiglieria a cavallo da Milano a Vercelli. Osserviamo che casi del genere si presenteranno con notevole frequenza nei prossimi giorni / mesi in molte località del paese visto il programma di tagli al personale e chiusure ed accorpamenti di decine di enti-caserme militari. Le realtà locali poco potranno di fronte alle chiusure programmate ed ai tanti problemi economici, sociali, familiari e lavorativi che avranno migliaia di militari senza tutele e diritti sindacali e solo con organi di sub rappresentanza.  
Magari, in ipotesi, con i diritti Sindacali, un Sindacalista dei Militari potrebbe denunciare per diffamazione il professore consigliere Leghista.
Al danno, si aggiunge la beffa leggendo le dichiarazioni del Prof. Stefano Bruno Galli considerato  teorico della Macroregione del Nord ed erede del pensiero di Gianfranco Miglio. “ L’Esercito Italiano ? un simbolo deteriore, luogo di inefficienza, pieno di zecche e parassiti, di pidocchi rintanati nelle caserme – Ente non esente da scandali, compreso il doppio lavoro dei graduati e braccio armato del potere coercitivo dello Stato.
Il Ministro Difesa Mauro ha commentato : “ Parole insensate e gravissime ”.
Sarebbe interessante  ricevere pareri e commenti su questa Macroscopica Stupidaggine detta , da una politica arrogante , disinformata sui settori che si permette anche di offendere, auto assolutoria e strabica con se stessa mentre chiede pesantissimi sacrifici a tutti , ed i  militari sono in prima linea sui tagli e sacrifici.
Lo sono a cominciare dalle migliaia di volontari sottopagati e senza diritti che si devono sentire offesi  ed accusati di doppio lavoro da chi ha retribuzioni e prebende sempre meno tollerabili.

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.