NO AL BLOCCO CONTRATTI E NO RIFORMA PENSIONI – COMPARTO DIFESA E SICUREZZA – BLOCCO STIPENDI E RIFORMA PENSIONI , Esito dibattito in Commissione Difesa Camera 4 Giugno

Schema di decreto del Presidente della Repubblica   recante regolamento in materia di proroga del  blocco della contrattazione e degli automatismi stipendiali per i pubblici dipendenti  
Elio VITO, presidente, ricorda che la Commissione ha svolto questa mattina l’audizione informale dei rappresentanti del COCER-Interforze. Quanto ai tempi per la deliberazione dei rilievi, allo stato non risulta che le  Commissioni di merito abbiano richiesto una proroga del termine fissato al 7 giugno. Conseguentemente il lavoro di questa  Commissione dovrà concludersi entro la seduta odierna o comunque entro questa settimana.   
SINTESI INTERVENTI MEMBRI COMMISSIONE :  Gian Piero SCANU (PD), nel manifestare stupore per la scelta che, in sede di  assegnazione del provvedimento, ha escluso la Commissione difesa dalla possibilità di esaminarlo in via principale, invita i colleghi a cercare di svolgere un  ruolo che possa consentire di incidere  almeno in parte sull’attività delle Commissioni di merito. ritiene che si debba intraprendere ogni iniziativa   utile affinché la Commissione possa essere  in grado di svolgere il proprio ruolo giungendo, d’intesa con il Governo, a una sospensione del provvedimento nei confronti del personale del comparto difesa e sicurezza. Si dichiara, infine, fiducioso che le condizioni per sanare i danni recati da un’ulteriore proroga di un anno del blocco stipendiale possano al più presto realizzarsi.  Salvatore CICU (PdL) si associa alle  considerazioni svolte dall’onorevole Scanu. Domenico ROSSI (SCpI), relatore, nel condividere l’intervento del collega del  gruppo del Partito Democratico, osserva che le informazioni richieste alla Ragioneria si riferivano alla quota parte di risparmi stimati e non a quelli effettivamente realizzati che sono, ovviamente, disponibili in sede di consuntivo. Domenico ROSSI (SCpI), relatore, anche al fine di agevolare il contributo da  parte dei colleghi della Commissione in  occasione della successiva seduta, presenta una proposta di rilievi  ( ALLEGATA ) .  
Elio VITO, presidente, nessun altro  chiedendo di intervenire, rinvia il seguito dell’esame ad altra seduta .
Schema di decreto del Presidente della Repubblica  recante regolamento per l’armonizzazione all’assicurazione generale obbligatoria dei requisiti minimi  di accesso al sistema pensionistico del personale del comparto difesa-sicurezza e del comparto vigili del  fuoco e soccorso pubblico .   Elio VITO, presidente, segnala che la  Commissione lavoro si accinge a chiedere  al Governo una proroga per l’espressione  del parere oltre il termine del 7 giugno.  Salvatore CICU (PdL), relatore, evidenzia come le indicazioni emerse nel corso  dell’attività conoscitiva svolta in data  odierna debbano essere adeguatamente valutate ai fini della presentazione di una  proposta di rilievi, anche in collegamento  con l’attività svolta dalle Commissioni assegnatarie del provvedimento.  

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.