TAGLI, MILITARI e SOCIETA’. CAVALLETTE INCOSTITUZIONALI

A cura di Assodipro. 
Solerti pseudo politici e taluni vertici fanno presto a parlare di “ razionalizzazione “ – “ revisione dello strumento militare“ e TAGLI , mentre sono in posizioni di casta o simil casta, mentre sanno bene o potrebbero almeno immaginare le pesanti conseguenze economiche, sociali, familiari e lavorative per migliaia di Militari. 
Oltre ai noti e pesanti tagli di personale-lavoratori-militari sono previste le chiusure di decine di Enti e Caserme che coinvolgeranno Migliaia di Militari senza Tutela e Diritti Sindacali. Una famiglia di Militare, non dirigente e monoreddito, è di diritto e nei fatti nelle migliaia di famiglie che arrivano a fine mese facendo salti mortali e, quando si pone d’avanti la revisione/razionalizzazione, ed un Ente chiude, appaiono gli spettri di uno sdradicamento sociale e familiare o una vita da pendolarismo forzato. Senza tutele, senza diritti anche sulla salute, ci si trova davanti al colloquio dove solerti emissari ti muovono come una pedina e ti spostano a centinaia di km dai posti dove vivi da anni insieme alla famiglia. Pensi a quanto ti costa, al tuo reddito che già non ti basta così ; pensi che non sei di quelli che ti dicono, con retorica di interesse “ la carriera e la vita militare lo prevede “ e mentre lo dicono sanno che già hanno un alloggio che li attende ed un reddito che gli dà molti problemi in meno. Piangi senza vergogna ed è un pianto di rabbia e delusione verso chi ti taglia – sposta – accorpa -senza dare nulla, di chi lo fa, politicamente, in nome solo di interessi particolari e molto poco sociali. Un pianto che ti fa ricordare l’ultima volta che lo hai fatto; e provi un amarezza profonda di colui che si è illuso di essere anche un lavoratore che fin’ora HA RINUNCIATO A DIRITTI FONDAMENTALI come quello di essere tutelato da associazioni a carattere sindacale. 
Ci credevi… “ Dio di potenza e di gloria “… la bandiera…. Mentre vedi cavallette fameliche che divorano il paese e miliardi da anni; Mentre vedi cavallette politiche che si credono presuntuosamente insostituibili e predicano rigore solo per gli altri e soprattutto per i Lavoratori; Ci credevi… “di adempiere con onore ai doveri dello stato”… “per la salvaguardia delle libere istituzioni” infestate da cavallette che gozzovigliano nei loro privilegi mentre il tuo reddito diminuisce di mese in mese, bloccato e massacrato da tasse e aumenti di tariffe, di beni e servizi; ti sforzi di crederci mentre ti vorrebbero proporre una cassa integrazione che, emerite facce di bronzo, chiamano scivolo d’oro (!) ed invece è solo l’ennesimo taglio di lavoratori a favore delle cavallette lobby del profitto. 
Ci Credi ancora “ giuro di essere fedele alla Repubblica Italiana “… mentre ti senti sempre più vicino alla società civile, a tutti i Lavoratori, a chi il lavoro lo ha perso o lo cerca, ai giovani ai quali stanno negando il futuro. 
Le cavallette sono dannosissime , per il nostro bene , per i nostri figli, ce ne dovremmo liberare. Da ieri è anche certificato che molte cavallette sono Incostituzionali.

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.