53 ° MORTO ITALIANO IN AFGANISTAN – UN MORTO E TRE FERITI IN ATTACCO AD UN LINCE. A perdere la vita Giuseppe La Rosa, 31 anni, siciliano.

Un soldato italiano è morto questa mattina in un attentato a ovest dell'Afghanistan, e altri tre militari italiani sono rimasti feriti.
FERITI : IL M.llo capo dei Bersaglieri Giovanni SIERO – in Gravi Condizioni ,  sottoposto a intervento chirurgico nell’ospedale di  Farah, originario di Desenzano sul Garda ma residente a Casapulla (CE)  e altri 2 Militari .  
 L'attacco è avvenuto in mattinata nella zona di Farahl'area più meridionale e a rischio del settore ovest dell'Afghanistan affidato al controllo dei militari italiani. La vittima, a quanto si apprende, è un ufficiale dell'Esercito, un capitano dei Bersaglieri. Il nome e il reparto di appartenenza non sono stati ancora resi noti. Il mezzo italiano sarebbe stato colpito da una bomba a mano lanciata da un uomo che indossava un'uniforme dell'esercito afgano, ma lo Stato Maggiore della Difesa sta ancora verificando la dinamica dell'incidente. Si tratta della 53esima morte italiana in Afghanistan dall'inizio della missione Isaf, nel 2004. Secondo la ricostruzione della Difesa, l'attacco ai militari italiani è avvenuto “nella mattinata di oggi, alle 10.30 locali (le 7 italiane)”, quando “un VTLM Lince appartenente ad un convoglio del Military Advisor Team della Transition Support Unit South (TSUS) che stava rientrando nella base di Farah, dopo aver svolto attività in sostegno alle unità dell'esercito afghano, è stato oggetto di un attacco da parte di elementi ostili a seguito del quale un militare italiano è rimasto ucciso ed altri 3 hanno riportato ferite”. Sono in corso accertamenti, prosegue il comunicato, per chiarire la dinamica dell'accaduto.

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.