Afghanistan

BRUXELLES (Reuters) – La Nato ha detto ieri che 25 Paesi si sono impegnati a mandare in totale 7.000 uomini in più in Afghanistan a sostegno delle truppe Usa, dopo che l'amministrazione Obama ha aumentato il numero di militari statunitensi di 30.000 unità.
“Le nazioni stanno facendo seguire i fatti alle parole”, ha detto il segretario generale della Nato Anders Fogh Rasmussen durante una conferenza stampa seguita ai colloqui tra ministri degli Esteri dell'Alleanza. “Almeno 25 Paesi invieranno altre forze per la missione nel 2010. Hanno offerto circa 7.000 nuove truppe e altre ancora… Questa è solidarietà e avrà un effetto potente sul campo”.

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.