Audizione Cocer in Commissione Difesa

Si è tenuta il giorno 10 u.s. presso la IV Commissione Difesa del Senato ,l’audizione del COCER Interforze. Riportiamo in allegato i documenti consegnati alla Presidenza, rispettivamente dal COCER Esercito e COCER Marina,portanti al loro interno interessanti passaggi sul problema degli alloggi.Nel documento del COCER Esercito CASADIRITTO apprezza la posizione dell’Organo di Rappresentanza laddove viene marcata l’esigenza di “partecipare nuovamente ed attivamente nella fase di stesura finale del Regolamento “ e dalla meticolosa puntualizzazione riguardante la mancata attuazione del Fondo Casa, previsto dalla Legge 724 del 1994 ,rimasto, come ormai tutti sanno, inchiodato al palo di partenza da ben sedici anni, con deprecabili ricadute negative su tutto il personale in Servizio, come da sempre,anche in solitudine (ricordiamo il famoso Tesoretto), sostenuto da CASADIRITTO.
Analogamente e per questo importantissimo ,il COCER Marina nel proprio documento, sottolinea la centralità della questione alloggiativa auspicando nell’attuazione e finalizzazione del Regolamento un coinvolgimento attivo della Rappresentanza . Ribadisce quindi, ancora una volta la mancata attuazione del Fondo Casa.
In buona sostanza CASADIRITTO considera fondamentali i documenti presentati dai COCER al Parlamento poiché ribadiscono come già richiesto da CASADIRITTO al Sottosegretario On. Crosetto, la necessità che nella stesura del Regolamento sugli alloggi (Legge 244 –art. 2- commi 627 e 631) ,venga istituito un tavolo di lavoro con la partecipazione delle parti (COCER ,CASADIRITTO e Amministrazione Difesa ),in cui si possa trovare uno spazio per visitare alcuni aspetti ancora non ben chiari e/o ancora non ben definiti.

Sergio Boncioli
Coordinatore Nazionale
CASADIRITTO

Roma 13 febbraio 2010
www.casadiritto.it

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.