CALA LA FIDUCIA DEGLI ITALIANI NEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, Forestale supera Carabinieri che stanno per essere superati anche dalla Polizia. Grande Aumento di Fiducia nella Guardia di Finanza.

TUTTI  quelli coinvolti nella rilevazione Eurispes saranno in grado di riflettere sui dati ? 
Saranno in grado di Riflettere su scelte fatte, leggi approvate e da approvare ?
 Il Quirinale, istituzione tra le più amate dagli italiani, vive un forte calo di fiducia tra i cittadini. È la novità più eclatante della rilevazione di quest’anno dell’Eurispes sulla fiducia degli italiani nelle istituzioni, pubblicata nel prossimo Rapporto Italia e anticipata dall’istituto. La fiducia nel capo dello Stato è calata di quasi 18 punti ,dal 62,1% al 44,7% , di questo 44,7% il 19,3% si fida molto e il 25,4% abbastanza, e il motivo, secondo Eurispes, è probabilmente nel sostegno dato da Giorgio Napolitano al Governo di Mario Monti. “Siamo di fronte a una insoddisfazione che non ha precedenti nella storia recente italiana – sostiene Gian Maria Fara, presidente dell'Istituto.
L'82% del campione analizzato nel Rapporto NON ha fiducia nel governo (sui livelli del 2011), per non parlare del Parlamento (89,7%). Inversamente proporzionale la considerazione nella magistratura. Il 42% sostiene di avere fiducia nel potere giudiziario, in aumento di oltre cinque punti rispetto allo scorso anno.
Il Corpo Forestale supera i Carabinieri
Le forze dell'ordine restano un punto di riferimento per gli italiani, ma l'indiscusso primato storico dei Carabinieri viene superato, anche se di poco, dal Corpo forestale dello Stato. Secondo l'anticipazione del rapporto Eurispes 2013, i forestali con il 77,1% dei consensi salgono al primo gradino del podio della fiducia dei cittadini, mentre l'Arma segue con il 76,3%. Un vero e proprio balzo in avanti registra la Guardia di Finanza con l'indice di fiducia che sale al 71%. Quasi 8 punti percentuali in piu' rispetto all'anno scorso. Per quanto riguarda, infine, la Polizia di Stato, i dati mostrano un graduale e positivo trend che ha visto salire il consenso dei cittadini fino al 75%.
Le Forze armate consolidano e vedono crescere il livello di fiducia del quale godono. Con il passaggio dal 67,8% dello scorso anno al 71,3% di oggi, guadagnano 3,5 punti percentuali. Continuano a crescere anche i Servizi Segreti, che nel 2011 riscuotevano la fiducia del 30,5% dei cittadini e nel 2012 la vedevano aumentare di ben 10 punti percentuali (40,6%) per arrivare quest'anno al 45,3%, con un ulteriore incremento di quasi 5 punti. La Chiesa con il 36,6% subisce un brusco calo dei consensi riportandosi al di sotto del livello di fiducia registrato lo scorso anno (47,3%). Bene invece le associazioni di volontariato, che nonostante il lieve calo, con il 75,4% di fiducia degli intervistati restano sempre molto amate dagli italiani. Un significativo aumento della fiducia dei cittadini viene registrato solamente per le associazioni dei consumatori, passate dal 52,1% del 2012 al 63,8% del 2013

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.