COMUNE DI TORINO SUGLI F – 35 : INVESTIMENTO TENGA CONTO DELLA CRISI

Proprio nell’area dove l’investimento, secondo certe teorie, “ avrebbe “ creato occupazione , a dispetto della tanta sventolata e dichiarata “ occupazione “, diretta e indotta , recitata nelle aule parlamentari per un anno dal ministro tecnico Ammiraglio Di Paola, il quale per mantenere livelli di investimento non ha esitato a programmare un taglio di 40 mila posti di lavoro Militari,  il Comune di Torino con un ordine del giorno approvato dice: “ L’investimento dello stato italiano per l’acquisto di 90 aerei da combattimento Jsf-F35 Lockheed sia contenuto in dimensioni finanziarie compatibili con gli obiettivi di risanamento dello Stato. L’acquisto di un così imponente numero di aerei, secondo i promotori del provvedimento, oltre a non essere consono alle caratteristiche delle missioni italiane all’estero – improntate ad un politica di peacekeeping – assorbirebbe importanti risorse economiche in un momento in cui il paese vive una difficile situazione sociale “.

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.