CONSIGLIO SUPREMO DIFESA: “ SUGLI F 35 DECIDE IL GOVERNO, NIENTE VETI DAL PARLAMENTO".

Roma, 03-07-2013 fonte  rainews24.  Il Parlamento non può avere diritto di veto “sui programmi di ammodernamento delle Forze Armate”, perché decisioni in questo campo “per loro natura, rientrano tra le responsabilita costituzionali” del governo. Lo afferma il Consiglio supremo della Difesa, che si è riunito questa mattina al Quirinale presieduto dal capo dello Stato Giorgio Napolitano.   Decide il Governo
Nel comunicato si sottolinea anche che “a parere del Consiglio Supremo, tale visione è conforme allo spirito ed al disposto della legge 244, anche per quanto attiene alle necessità conoscitive e di eventuale sindacato delle Commissioni Difesa sui programmi di ammodernamento delle Forze Armate, fermo restando che, nel quadro di un rapporto fiduciario che non può che essere fondato sul riconoscimento dei rispettivi distinti ruoli, tale facoltà del Parlamento non può tradursi in un diritto di veto su decisioni operative e provvedimenti tecnici che, per loro natura, rientrano tra le responsabilità costituzionali dell'Esecutivo”.  
 l Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha presieduto al Palazzo del Quirinale,alla riunione del Consiglio Supremo di Difesa, presenti il Presidente del Consiglio, Enrico Letta; il Ministro degli Esteri, Emma Bonino; il Ministro dell'Interno, Angelino Alfano; il Ministro dell'Economia Finanze, Fabrizio Saccomanni; il Ministro della Difesa, Mario Mauro; il Ministro dello Sviluppo Economico, Flavio Zanonato; il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Amm. Luigi Binelli Mantelli. Hanno presenziato il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Filippo Patroni Griffi; il Segretario generale della Presidenza della Repubblica, Donato Marra; il Segretario del Consiglio Supremo di Difesa, Gen. Rolando Mosca Moschini. 
12 Giugno . On. Scanu alla Camera intervento rivolto al Ministro Difesa  : Ci dica che cosa intende fare al Consiglio d'Europa e ci dica anche, signor Ministro, se in quelli che saranno i prossimi appuntamenti ci sarà da parte vostra la piena e totale disponibilità ad attuare ciò che la riforma impone: la decisione in termini di titolarità sovrana da parte del Parlamento nella definizione di tutta la politica militare (Applausi dei deputati del gruppo Partito Democratico).  
18 Giugno : MARIO MAURO – F 35  «OTTIMO STRUMENTO MILITARE». Mauro ha poi chiarito: «Il parlamento è sovrano, si discuterà, ma io, da ministro della Difesa, ho la responsabilità di segnalare problemi e opportunità.
Asca 25 Giugno :F-35: Boccia(Pd), ministro Mauro sbaglia, Parlamento e' sovrano 
26 Giugno L'Aula della Camera ha approvato la mozione di maggioranza sugli F35, Speranza, Brunetta, Dellai, con 381 sì e 149 no. Il documento approvato impegna il governo a dare impulso a concrete iniziative, anche in sede Ue, per la crescita della dimensione della Difesa comune europea in una logica di “condivisa razionalizzazione delle spese “. L'altro impegno è quello di non procedere a nessuna fase di ulteriore acquisizione sul programma sugli aerei F35 senza che il Parlamento si sia espresso in merito.   

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.