La Riforma delle pensioni dei Militari rinviata definitivamente al prossimo Governo. Il PD vuole Di Paola al vertice di Finmeccanica ?

IL premier Monti prende atto, anche dopo l’opposizione di sindacati di polizia e associazioni,  che non è opportuno approvare una riforma delle pensioni, voluta dal Ministro NON rimpianto Fornero, che interessa circa 300mila lavoratori Militari e Forze di polizia del Comparto Difesa e Sicurezza, e quindi sarà il prossimo Governo a decidere sul decreto di armonizzazione dei sistemi previdenziali dei comparto Difesa-Sicurezza. 
La riforma  è stata molto contrastata da Militari e Poliziotti che hanno fatto una dura opposizione con i sindacati di polizia e con le associazioni anche manifestando in piazza e sotto il ministero della signora Fornero ( ASSODIPRO era insieme ai sindacati di polizia a manifestare ) .
 La commissione lavoro avrebbe dovuto riunirsi , per dare il parere, il 25 febbraio dopo le elezioni in quanto le attuali camere resteranno in carica fino alla metà di marzo. Considerando  anche che alcuni non saranno rieletti ed applicando un minimo di correttezza istituzionale la Commissione Lavoro non si occuperà dell’argomento lasciando l’onere e la responsabilità politica al prossimo parlamento e Governo. 
Secondo quanto riferisce Luisa Leone, in un articolo di Milano Finanza, Il PD, dopo l’arresto dei vertici di Finmeccanica, spingerebbe per inserire al vertice dell’azienda l’ Ammiraglio Ministro Tecnico della Difesa Di Paola autore della legge da macelleria social militare che taglia 50 mila posti di lavoro nella difesa ( 40mila Militari e 10mila Civili ) con lo scopo di recuperare risorse per gli “ investimenti “ ( anche F35 ? ) . Come si concilia questa preferenza mentre si dichiara che bisogna rivedere la spesa per gli F35 lo dovrebbe spiegare il PD che non fa cenni alle conseguenze sociali economiche lavorative e familiari di migliaia di militari coinvolti nella Revisione dello Strumento Militare di Di Paola che il PD ha votato convintamente ( ultimo atto legislativo di rilievo con un Governo già dimissionario ) insieme a PDL , UDC Lega e micro alleati dell’attuale Governo che ora è in carica solo per l’ ordinaria amministrazione; Fare una scelta per il vertice di un colosso italiano come Fimeccanica non appare ordinaria amministrazione; per fare arrivare l’ammiraglio  Ministro tecnico al vertice di Finmeccanica, si dovrebbe anche aggirare un ostacolo legislativo di una legge del 2004 che vieta ad ex ministri di ricoprire cariche pubbliche e private  per un periodo di 12 mesi dalla carica di Ministro. Nell’articolo della Leone si legge che l’attuale premier Monti preferirebbe altri e si fanno i nomi di Sarmi,Mastropasqua, De Gennaro e Cantarella. 
In Attesa di Conoscere gli sviluppi dell’azione giudiziaria che ha portato all’arresto del vertice di Finmeccanica prendiamo atto, con grandissima perplessità, delle dichiarazioni di Berlusconi sulla vicenda : “La tangente è un fenomeno che esiste non si possono negare le situazioni di necessità se si va trattare nei Paesi del terzo mondo o con qualche regime”. Lo afferma Silvio Berlusconi nel corso di Agorà parlando delle inchieste su Finmeccanica. Parlando dell'India che ha bloccato le commesse, il Cavaliere risponde: “L'India è un paese fuori dalla sfera occidentale, sono moralismi assurdi così non si fa l'imprenditore“. Favorevole a reintrodurre l'immunità parlamentare – “Sì perché c'é una magistratura rossa, un cancro per la democrazia, una patolgia enorme del vivere cicile, è una cosa barbara per quanto riguarda le intercettazioni”, ha detto Berlusconi a chi gli chiede se sia favorevole a reintrodurre l'immunità parlamentare. Cambiare legge falso in bilancio? No, è una legge giusta Assolutamente no“. “La legge – spiega Berlusconi a chi gli chiede se in caso di vittoria cambierebbe la legge sul falso in bilancio – prevede una pena edittale fino a 2 anni per le false rappresentazioni, se la società è quotata in borsa la pena sale a 5 anni così come se le rappresentazioni provocano danni a terzi o ad azionisti. E' una norma fondata e giusta, solo la sinistra, nella sua massima ignoranza dice che non c'é più”.  
 s.rullo@tin.it    

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.