La vicenda del Maresciallo dei Carabinieri Antonio CAUTILLO, come un “ romanzo militare ”. Al Ministro Difesa arriva il 33° esposto.


Lo calunniano, lo prendono in giro in ogni sede, lo vendono, lo tradiscono, lo sospendono dal servizio per 3 mesi, gli bloccano lo stipendio, lo sottopongono a processi penali ordinari, militari, civili, disciplinari di corpo e di stato, lo trasferiscono a sfregio da una parte all’altra usando i soldi dello Stato, lo maltrattano in ogni modo, girano troppi soldi e la vicenda del maresciallo Cautillo non ha fine. 
Sopportato tutto questo lo sottomettono ad un altro procedimento disciplinare di stato orientato ad allontanarlo definitivamente dal servizio. 

 

Related Posts

About The Author