LEGGE DI STABILITA' : ATTENUATE LE PENALIZZAZIONI sul blocco turn over Di Polizia e CC

Solo Pochi giorni fa, il Governo, Il Ministro Ammiraglio ed il parlamento a stragrande maggioranza, approvavano la Revisione dello strumento Militare con tagli, da macelleria sociale, di 50 mila posti di lavoro nella Difesa e con tutte le conseguenze sociali, economiche , lavorative e familiari che comporterà. 
OGGI , Apprendiamo con piacere, per gli amici poliziotti che hanno lottato, manifestato in piazza il loro democratico dissenso appoggiati anche da noi Assodipro, agito con rappresentanti politici vicini al loro comparto, che nella legge di stabilità sono state approvate ulteriori risorse per diminuire le penalizzazioni sul blocco del turn over nel loro comparto. Ricordiamo anche che , se la riforma penalizzante del sistema previdenziale dei comparti Difesa  e Sicurezza della impietosa e presto EX Ministra Fornero   è stata, per ora , AFFOSSATA,  è anche grazie alla mobilitazione dei sindacati di polizia alla quale  ASSODIPRO ha partecipato attivamente ed in più occasioni in diverse manifestazioni sia sotto il ministero del lavoro sia davanti alla camera dei deputati. Con il Comparto Difesa hanno vinto logiche industriali-lobbystiche a danno del personale e dei posti di lavoro. Con gli amici della polizia che hanno il Sindacato, prendiamo atto con piacere, che  ha vinto anche la logica della rappresentanza SINDACALE indispensabile ed urgente anche per il COMPARTO DIFESA e per i Militari che nei prossimi mesi / anni avranno ancor più  bisogno estremo di essere tutelati democraticamente. (ASCA) – Roma, 20 dic – ''Grazie alla determinata azione del Pd, sulla quale si e' registrata una convergenza anche di altri gruppi, e' stato accolto nella Legge di stabilita' un emendamento presentato dai componenti del Pd delle commissioni Difesa e Affari Costituzionali che prevede l'assegnazione di consistenti risorse finanziarie per aumentare il livello del 'turn over' del personale delle Forze dell'ordine e dei Vigili del Fuoco''. Lo dichiarano in una nota i senatori  Scanu e  Del Vecchio, componenti della commissione Difesa di Palazzo Madama. ''E' un provvedimento di grande importanza  per la funzionalita' e l'efficienza del comparto sicurezza che potra' cosi' colmare almeno in parte le gravi lacune presenti negli organici e operare con maggiore serenita' nell'assolvimento dei delicati compiti ad esso assegnati per il bene della comunita' nazionale''.

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.