Marò-Lapo Pistelli, vice ministro agli esteri: “ I marò torneranno a casa “ – " non si possono stabilire tempi " e …..

Per i nostri lettori, innanzitutto, descriviamo brevemente chi è Lapo Pistelli – Lapo Pistelli è nato a Firenze nel 1964. Sposato, ha tre figli. Laureato in Diritto Internazionale a Scienze Politiche,. È attualmente Deputato e membro della Commissione Esteri, ruolo che ha ricoperto anche tra il 1996 e il 2004. Tra il 2004 e il 2008 è stato Deputato Europeo. E'stato Responsabile Esteri e Relazioni Internazionali del PD fino a giugno 2013
Interessante evidenziare come ha votato in alcune votazioni in Parlamento
Revisione Strumento militare ( taglio di 40 mila posti di lavoro militari e civili nella Difesa )  Favorevole
 Spending review –  Favorevole ; Camera – Fiducia Governo Monti –  Favorevole; Soppressione delle Province –  Astenuto  
Tagli alla politica e controllo delle spese regionali –  Assente ;  Trasferimento dei marò italiani condannati in India per l'uccisione di due pescatori –  Assente. presenze:  53.23% ; assenze: 45.67%; missioni:  1.10% 

Crisi Marò/ Pistelli : ” Girone e Latorre torneranno a casa”.
Roma, 25 set. Parlando della questione dei due lagunari italiani agli arresti in India, il viceministro degli esteri Lapo Pistelli ha detto :  “Credo che sulla vicenda dei due marò la cosa peggiore sia porre la questione in termini di previsioni sui tempi, previsione che può essere smentita. 
All'inizio di quest'anno, l'Italia aveva una linea abbastanza incerta su come procedere. 
Si litigava sul tipo di giurisdizione, si era tentati di chiedere un arbitrato, si offriva un indennizzo ma ogni tanto si faceva la faccia feroce, in altri termini una gestione un po' zigzagante. Ora abbiamo rimesso la questione su un binario di certezza: scelta di una giurisdizione speciale, condivisa; regole da utilizzare in processo, condivise; nomina di un magistrato che ha tolto al Kerala la questione; avvio di un procedimento convenuto con le autorità indiane, che deve essere equo, in quanto sappiamo qual è la legislazione applicabile, e veloce, il che non vuol dire stabilirli adesso i tempi
All'indomani del giudizo, vi sarà un trattato tra le parti che permette comunque agli eventuali condannati di scontare la loro pena in Italia, nel paese di appartenenza
Siamo costanti e attenti con le autorità indiane e io dico che i due ragazzi torneranno a casa”.

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.