Sblocco stipendi, ci sono le condizioni ? Pinotti ieri ha incontrato i vertici delle FF.AA , Alfano: convincerò il governo. Tutto in mano a Renzi che in settimana potrebbe vedere le rappresentanze

Assodipro Roma
Un articolo del sole 24 Ore a firma di Marco Ludovico, CONFERMA quanto abbiamo scritto noi di Assodipro 4 giorni fa , nell'articolo : “SBLOCCO RETRIBUZIONI Militari e Polizia. Il Professorino RENZI non conosce il DEF che ha presentato e firmato con Padoan ad Aprile ! La Madia ancor meno e dà anche numeri non corretti ! Pubblicando anche la pagina del DEF  sul punto in questione “ clicca per leggerlo.
Nell’ articolo di Marco Ludovico , tra l’altro si legge :  II tetto salariale per poliziotti e militari nel 2015 non cè. Tutto il polverone sollevato nei giorni scorsi con la minaccia di sciopero di poliziotti e militari non avrebbe, in teoria, motivazioni.
Il paradosso, però, viene meno alla luce del  contrasto violento sorto la settimana scorsa tra governo, da una parte, sindacati di polizia e Cocer, dall`altra. ( nota di Assodipro : in gran parte dovuto dalle dichiarazioni di chiusura della Ministra Madia, conosce bene il DEF del suo Governo ? ,  e poi dalle risentite dichiarazioni di Renzi ) .
Ma certo è che proprio il ministero dell`Economia ha detto per iscritto a tutte le amministrazioni interessate: attenzione, dall`anno prossimo dovrete rifare i conti, il tetto salariale non c`è più. L’indicazione arriva da una circolare della Ragioneria generale dello Sato (n. 46 del 12 maggio), «Assestamento del bilancio di previsione e Budget rivisto per l`anno finanziario 2014». Testo inviato in applicazione del Def 2014 dell`8 aprile le. approvato proprio daI governo  Renzi. Scrive la Ragioneria nel la nota tecnica n. 1, allegata alla circolare: «Le amministrazioni dovranno prestare particolare attenzione al venir meno, a decorrere dal 1 gennaio 2015, di alcune misure di contenimento del la spesa per redditi  del pubblico impiego di cui all`articolo 9 del D.l.   78 2010 e in particolare: -comma 1) tetto retributivo individuale riferito al 2010(con riferimento ad esempio al personale omogenizzato del comparto sicurezza – difesa); – comma 21, blocco degli effetti economici delle progressioni di carriera comunque denominale».
Roberta Pinotti ieri ha incontrato i vertici delle Forze Armate e fonti della Difesa hanno sottolineato come si sta lavorando per trovare possibili soluzioni «che riconoscano la specificità e il valore di chi quotidianamente assicura la difesa e la sicurezza  degli italiani». Ottimista il ministro dell`Interno: “Ci sono le condizioni per lo sblocco degli stipendi “. …..I ministeri, intanto, stanno lavorando alle cifre in ballo per il 2015: il costo delle promozioni di grado. finora soltanto giuridiche ammonta a 340 milioni, quello degli «assegni di funzione» – una sorta di premi per anzianità maturata – è di 250 milioni, con le altre voci si arriva a 750-800 milioni.
Ma l`accordo, non lo dice ancora nessuno, potrebbe chiudersi anche a una cifra un po` più bassa.
 Del resto la cifra di 800 milioni per il viceministro all`interno Filippo Bubbico « è impossibile  da raggiungere “.

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.