MILITARI MORTI E MALATI per esposizione Uranio, Amianto e Vaccini. Il Presidente Commissione Inchiesta, Gian Piero SCANU presenta in conferenza stampa una pdl su sicurezza e tutela salute dei militari

A cura di Salvatore Rullo, presidenza nazionale Assodipro. 

Come Assodipro abbiamo seguito con interesse i positivi lavori della “ Commissione parlamentare di inchiesta Uranio impoverito, amianto, vaccini e poligoni”. 
Abbiamo pubblicato e commentato vari resoconti di alcune delle audizioni più importanti della Commissione Inchiesta ed apprezzato lo spirito con il quale sono stati condotti i lavori dal presidente Scanu e da tutti i componenti della stessa. 
Oggi eravamo presenti alla conferenza stampa di presentazione del progetto di legge frutto del lavoro della commissione. 
Il presidente Scanu ha ringraziato il dott. Guariniello, intervenuto oggi, ed i numerosi parlamentari presenti ( Duranti – in foto con Scanu e Guariniello, Zardini, Cappelli, Simonetti, Carrozza, Boldrini, Amati ). 
Nel suo intervento il presidente Scanu, tra l’altro, ha dichiarato : “ Abbiamo iniziato con lo spirito e la convinzione di portare a termine un lavoro sospeso e mai compiuto, ci rifiutiamo di far parte di un calderone di proposte incompiute rifiutandoci di far parte di quella che è la realta attuale : un enorme calderone di contenziosi.  
Siamo qui a spiegare, comunicare, gridare al paese la gravità delle situazioni trovate e per trovare soluzione. Crediamo che per uscire dal pantano attuale bisogna uscire dalla giurisdizione domestica e autoreferenziale e non è più ipotizzabile che un lavoratore militare sia valutato, come tutela della salute e sulle sue condizioni di salute, da altri militari. 
Le sue condizioni di salute, per patologie contratte in servizio devono  essere valutate e tutelate come tutti gli altri lavoratori. Ormai è chiaro che quando si parla di specificità delle Forze Armate, cosa che soltanto allude ad una positività, la stessa vuota specificità viene percepita come minorità e assenza di tutele. Bisogna arrivare ad una chiara responsabilità dei rischi dei lavoratori militari identificando i responsabili della tutela e bisogna separare controllori e controllati. 
La salute di militari, i molti casi di malattia e morte, non sono derivati solo dall’ Uranio spesso usato come cortina fumogena, ma da una pluralità di elementi negativi che hanno prodotti notevoli danni alla salute. 
La salute dei militari è stata ed è messa a rischio,  non solo in zona di operazioni ma anche da Amianto, Arsenali e Poligoni
Ci occupiamo anche di questo. Ci batteremo per far approvare la nostra proposta che è stata già firmata da 160 parlamentari di tutti i gruppi politici”. 
Come Assodipro abbiamo rivolto una domanda al presidente Scanu ed ai presenti, al minuto 48 del video della conferenza : “ Apprezziamo molto il positivo lavoro svolto dalla commissione e lo abbiamo scritto in molte occasioni e sin dall’inizio dei lavori della commissione, riteniamo il prodotto del lavoro un buon prodotto, ma nel dibatto parlamentare la politica deve esprimersi in una valutazione complessiva e non solo in un testo di legge. La valutazione e la riflessione che la politica deve fare è : verificare se ci sono state responsabilità politiche,di vertici, o entrambe, che hanno causato molti morti e malati tra gli appartenenti alle Forze Armate che hanno operato, come dichiarato nelle audizioni e come già parzialmente noto attraverso i media, senza diritti e tutele. Come Assodipro siamo convinti che la mancanza di uno strumento di rappresentanza sindacale per i lavoratori militari tutti, vero ed autonomo, la mancanza di cultura sindacale e di tutela su lavoro e salute, sia tra le cause di tante lacune ed errori. In un ambiente con diritti di tutela sindacale il tanto accaduto ( centinaia di morti e malati senza diritti ) non si sarebbe verificato o accadeva in minima parte”. 
La risposta del Presidente Scanu la trovate nel video integrale, al minuto 48, della conferenza che vi invitiamo ad ascoltare integralmente. 

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.