PADOVA. PROCESSO MARINA MILITARE, INTERROGATI I CONSULENTI TECNICI DEL PUBBLICO MINISTERO DOTT. P.COMBA E M.SOFFRITTI :” 100 CASI A PROCESSO è NUMERO SOTTOSTIMATO “.

A CURA DI Assodipro Padova –  Dott.ssa  Patrizia Sadocco

 Si è celebrata oggi, un’ulteriore udienza del processo Marina 2 in cui sono stati esaminati i consulenti tecnici del P.M.

I consulenti hanno riferito che “la conoscenza dell’asbestosi come malattia polmonare causata dall’inalazione di amianto risale ai primi decenni del Novecento; documenti ufficiali già negli anni ’40 raccomandavano, per prevenire questa patologia, la separazione delle lavorazioni polverose, l’aerazione dei locali, l’utilizzo di aspiratori localizzati, l’utilizzo in determinate situazioni di dispositivi di protezione individuale e l’informazione ai lavoratori.

L’azione cancerogena dell’amianto rispetto al polmone fu accertata negli anni Cinquanta, mentre per il mesotelioma pleurico il consenso generale della comunità scientifica fu raggiunto alla Conferenza della New York Academy of Sciences del 1964, i cui atti furono pubblicati nel 1965. A questa conferenza parteciparono ricercatori italiani che contribuirono a diffondere nel nostro paese, anche fra i non specialisti, le conoscenze sulla cancerogenicità dell’amianto”.

I consulenti poi confermano la circostanza per cui il numero di 100 casi esaminati nel presente processo penale è perfettamente in linea con quelli che sono gli studi scientifici sull’esposizione all’amianto nelle navi e negli arsenali, sottolineando anzi che il numero è sottostimato.

A tal proposito, è nota la pendenza di un nuovo procedimento penale cd. Marina 3, sempre a Padova e ancora in fase di indagine, che vede numerose centinaia di vittime dell’amianto nelle navi e negli arsenali della Marina Militare Italiana.

 Le patologie ritenute causate da esposizione professionale ad amianto sono: 41 mesoteliomi e in 14 casi la durata dell’esposizione variava tra 1 e 6 anni e si trattava di marinai di leva, 10 casi di tumore al polmone e 19 casi di asbestosi.

Il processo è stato rinviato al 2 ottobre 2017 per il proseguimento dell’esame dei consulenti tecnici.

 

Related Posts

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.