SCANU (PD) contro il Consiglio Supremo di Difesa:“ ha fatto uno scivolone, il Consiglio non è competente a sollevare obiezioni su una legge controfirmata dal Presidente Napolitano”.

Dichiarazioni all’ANSA del Capogruppo PD in Commissione Difesa Camera : “ Il Consiglio supremo di Difesa ha fatto un involontario scivolone. E’ la legge 244, che ha avuto il parere favorevole del precedente governo, a prevedere che gli acquisti dei sistemi di difesa di tutte le armi siano di competenza primaria del Parlamento con il Governo che svolge funzione concorrente. 
Il Consiglio presieduto da Napolitano è scivolato su un terreno che non gli si addice perché non è competente a sollevare obiezioni su una legge che è stata firmata dallo stesso Presidente della Repubblica
Napolitano sa bene che il Consigli Supremo di Difesa, composto da 7 Ministri non ha il potere di modificare una legge ; La competenza, semmai, spetta alla Corte Costituzionale
Adesso il Parlamento và avanti . Il programma degli F 35 non sarà bloccato ma si farà un indagine conoscitiva, aerei certo ma anche navi e carri armati, per fare luce su alcuni misteri che circondano questa vicenda – Ci dovranno spiegare perché a suo tempo sono stati acquistati i prototipi degli aerei che sono ben più costosi di quelli prodotti in serie, e dovranno dirci quanti ne hanno acquistati tre, sette o dieci
Alla fine dell’indagine dell’indagine conoscitiva si potrebbe stabilire, ad esempio, che può essere fatta una scelta mista tra Eurofighter Europeo e F 35 . Bisogna puntare su due cose – ridurre la spesa e creare un sistema di Difesa degli Stati Uniti d’ Europa che porterebbe ad un notevole risparmio”. Alla domanda di Augusto Ditel dell’ Unione Sarda : MA I 90 F 35 SONO STATI ORDINATI ? Scanu risponde – Lo escludo nella maniera assoluta, nessun ordine, nessun impegno, nessuna penale in caso di rinuncia. Chi afferma il contrario MENTE SAPENDO DI MENTIRE – .    
NOVARA : ANCHE I VIGILI DEL FUOCO IN PIAZZA A BELLINZAGO NELLA NOTTE BIANCA CONTRO GLI F 35. L’USB Unione sindacale di Base ha aderito alla manifestazione del Comitato NO F 35 in programma sabato 13 Luglio nella piazza del municipio di Bellinzago. I vigili del fuoco arriveranno da Torino e da Roma e indosseranno la divisa, quegli stessi, abiti affermano e contestano i Sindacati, che si strappano troppo facilmente e che “ sono di qualità scadente come tutta la nostra attrezzatura “ dichiara Antonio Jritano (USB vigili del fuoco, Ci siamo bruciati le mani e poi abbiamo visto che sui guanti c’era scritto che non dovevano entrare in contatto con il fuoco.  

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.