Sicurezza, Fornicola (CoCeR CC): contrario alla smilitarizzazione dell’Arma dei Carabinieri.

Anche il comunicato stampa diffuso oggi in nome e per conto del COCER Carabinieri, ove si ipotizza addirittura la smilitarizzazione dell’Arma dei Carabinieri, è stato confezionato in modo contrario alle regole interne degli organismi della rappresentanza militare. Atti unilaterali di singoli delegati che, in spergio anche dei COIR e dei COBAR, sono orientati da probabili ragioni opportunistiche, se non di natura politica, indebolendo ulteriormente un sistema a favore dei vertici Istituzionali e della concentrazione di ampi e discrezionali poteri di controllo e pressione sul personale (carriera, disciplina, trasferimenti, ecc.).
Leggi comunicato

Sull’intenzione di armonizzare, come nel resto del pubblico impiego, incrementando i requisiti minimi per l’accesso al pensionamento dei dipendenti del comparto sicurezza e difesa, credo sia evidente “l’imbroglio della specificità”. Il processo di integrazione sopratutto delle FF.PP. ad ordinamento militare nel tessuto sociale ignora le legittime aspettative di maggiori strumenti democratici e di tutela individuale per le donne e gli uomini anche dell’Arma dei Carabinieri.
Condivido la necessità che il governo debba chiarire come intende garantire, nel tempo, l’operatività e l’efficacia dei servizi ma sono nettamente contrario alla smilitarizzazione dell’Arma dei Carabinieri.

Roma, 14 marzo 2012
Delegato CoCeR CC
Michele Fornicola

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.