Spending Review per i Cappellani Militari; solo un ipotesi? Interrogazione Battista( Misto) sui costi e gradi dei cappellani. Rossi(Sott. Difesa) “il numero dei cappellani e` congruo ed equilibrato

Spending review sui cappellani ? Ipotesi via i gradi militari- Interrogazione Battista, costano circa 17 milioni di euro (ANSA) – ROMA – Spending review anche sui cappellani militari? La Difesa, in effetti, sta valutando “le opportune iniziative di carattere normativo al fine di rendere meno gravoso sul bilancio dello Stato il servizio dell`assistenza spirituale delle Forze armate” e, in questo senso, sono già` stati avviati dei “contatti esplorativi” con l`Ordinariato militare. Al vaglio, in particolare, c`è` l`ipotesi, proposta dagli stessi preti con le stellette, di una modifica normativa che non assimili più` i cappellani ai gradi della gerarchia militare. E` questa la risposta del ministero della Difesa ad una interrogazione del senatore Lorenzo Battista (Misto), segretario della Commissione Difesa del Senato. Nella sua interrogazione Battista spiegava che i cappellani militari allo Stato italiano costano “circa 17 milioni di euro, oltre a vari benefit; viene dunque naturale chiedere se in un momento di grave crisi economica che il nostro Paese sta attraversando non sia necessario attuare risparmi nelle Forze armate, anche relativamente alla figura dei cappellani militari che hanno una pensione media annua che si aggirerebbe sui 43 mila euro lordi annui”. 
Nella risposta del Governo il sottosegretario alla Difesa, Domenico Rossi, sottolinea che in base al Codice dell`ordinamento militare e agli accordi concordatari “il servizio dell`assistenza spirituale alle Forze armate da parte dei cappellani militari costituisce un obbligo e non una scelta”. Proprio la normativa prevede per i cappellani (i cui gradi e lo stipendio sono parificati a quelli della forza armata in cui prestano servizio) una progressione di carriera più` lenta che per i militari; inoltre, solo nove cappellani su 199 hanno raggiunto il grado apicale assimilabile a quello di colonnello e cinque sono ai vertici del “servizio di assistenza spirituale”. Secondo la Difesa, il numero dei cappellani e` “congruo ed equilibrato”, considerato che sono 204 per circa 350 mila militari delle Forze armate dell`Arma dei carabinieri e della Guardia di finanza fatta attendere. E in ogni caso “deve essere rimarcata la fondamentale importanza rivestita dall`assistenza spirituale a favore del personale militare sia in aree di crisi in contesti internazionali che in situazioni di elevato stress”. 

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.