TAGLI AL PERSONALE DELLA DIFESA – SINDACATO USB PUBBLICO IMPIEGO- MINISTERO DIFESA : “ FUORI I CIVILI !!!” – “un provvedimento legislativo fortemente negativo, che va respinto in modo netto “

SINDACATO USB DIFESA : Resoconto dell’incontro con il Ministro – FUORI I CIVILI   Ecco una parte del comunicato del sindacato USB ( una delle sigle sindacali dei lavoratori civili della Difesa ) fatto dopo l’incontro con il ministro Difesa Mario Mauro : “ Abbiamo già più volte espresso un giudizio negativo sulla Legge 244/2012 e l’incontro tenutosi con il Ministro Mauro il 18 luglio scorso ha confermato tutte le nostre perplessità. Gli effetti della revisione dello strumento militare ricadranno essenzialmente sulla pelle dei lavoratori civili della Difesa. Nella premessa il Ministro ha dichiarato che intende rispettare i tempi della delega (scade a dicembre), ha poi dichiarato che è uno strumento difficile e doloroso, sottolineando che non si tratta di una riforma ma di una revisione dello strumento militare, appunto, come del resto già esplicitato nella relazione illustrativa dello Schema di decreto legislativo recante “Disposizioni in materia di personale militare e civile del Ministero della difesa”, dove si legge testualmente: “Preliminarmente va chiarito in maniera inequivocabile che gli interventi previsti dalla legge di delega 31 dicembre 2012, n. 244, non sono volti a realizzare la “riforma” del vigente modello di difesa, bensì hanno l’obiettivo di attuare una revisione in senso incisivamente riduttivo delle dimensioni strutturali e organiche dello strumento militare nazionale, resa indispensabile dalla congiuntura di finanza pubblica”. Il Ministro si è mostrato disponibile ad avviare dei tavoli tematici con le organizzazioni sindacali, seguendo uno schema di relazioni sindacali che si va consolidando da tempo, nel quale si salvano le apparenze del confronto ma nella sostanza è già tutto deciso. Non sarà certamente qualche risultato che si otterrà ai tavoli tecnici, comunque importante, a farci cambiare opinione su una legge che ha come obiettivo finale la fuoriuscita della componente civile dal Ministero della Difesa, con conseguente affidamento delle competenze all’industria privataUSB afferma : la convinzione di trovarci di fronte all’attuazione di un provvedimento legislativo fortemente negativo, che va respinto in modo netto.

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.