TANTI VIAGGI di DI PAOLA, anche in INDIA. Aero India, tra Marò e Affari

In sintesi , e solo fino ad  ottobre 2012: Il Ministro Ammiraglio, ex Capo di stato maggiore ed ex presidente del Comitato militare della Nato,  fa La prima visita ufficiale , tredici giorni dopo l’insediamento , a Berlino nel nome del ritrovato asse italo-tedesco per lo sviluppo dei missili e dei droni. Poi, una dietro l’altra, le missioni in Mauritania, nuovamente in Afghanistan, Gran Bretagna, Libano, Albania, Tunisia, Belgio, Russia, Stati Uniti (faccia a faccia con il Segretario alla difesa, Leon Edward Panetta, per predisporre il supporto logistico italiano alla missione Onu in Siria e parlare di scudo antimissile Nato e Afghanistan), Giordania, Giappone, Filippine, Francia, una seconda volta in Germania e Libano, Algeria, Lituania, Lettonia, ancora Afghanistan, Cipro, il Comando Nato di Bruxelles per il vertice dei ministri dell’Alleanza, Armenia e, a fine ottobre, a Gerusalemme per il “terzo vertice intergovernativo Italia–Israele” a riprova di una partnership sempre più fatta di esercitazioni congiunte, in Sardegna e nel Tirreno, nel deserto del Negev e nel golfo di Haifa, e di import-export di caccia, missili, satelliti e velivoli spia.
Bangalore è una località dell’ India dove, la scorsa settimana, si è svolto “ Aero India – Asia’s  Premier Air Show “  Secondo gli organizzatori la 9/a edizione dell'iniziativa è, per spazio occupato e partecipanti, la più grande mai organizzata nella base aerea dell'aviazione indiana a Yelahanka, occupando fino al 10 febbraio 125.000 metri quadrati su cui 78 delegazioni da tutto il mondo offriranno i loro prodotti per il trasporto civile e le applicazioni militari. Presenti tutti i grandi produttori del settore da Stati Uniti, Russia, Giappone, Israele e Paesi europei. Fra questi, l'Italia con la partecipazione del gruppo Finmeccanica, di Elettronica e di Beretta. La precedente edizione di 'Aero India' si era svolta nel 2011 in un clima di attesa per i risultati della gara riguardante 125 aerei da caccia per l'aviazione indiana, vinta lo scorso anno dal francese Rafale nei confronti del Typhoon Eurofighter europeo.Per Ragioni di “ opportunità “  legate al caso dei Marò le istituzioni italiane hanno scelto il basso profilo, non presentandosi, mentre  gli stessi  Marò attendono in silenzio, Finmeccanica,  l’ azienda  tanto cara al Ministro Di Paola e che viene prima del personale, tanto da “ dismettere “ 50 mila posti della Difesa ( 40 mila militari e 10 mila civili ) per recuperare risorse verso esercizio ed investimento con serie conseguenze lavorative, sociali, economiche e familiari per migliaia di militari, era presente per sviluppare i suoi accordi e le sue commesse in un mercato che è considerato , secondo le parole di Massimo Pugnali dirigente di Finmeccanica “ il nostro primo mercato al di fuori di Italia, Regno Unito e Stati Uniti che noi consideriamo domestici “ . Altra azienda che ha un rapporto consolidato con l’ establishment militare indiano è “ Elettronica “ che sta terminando lo sviluppo di un sistema di guerra elettronica attiva commissionato dagli indiani e destinato ad essere installato sui caccia della IaF . Quest’anno era presente anche Beretta per presentare il fucile d’assalto Arx 160 .  Difendere i valori e gli interessi del tricolore, è una buona cosa ma si dovrebbe fare a 360° e non solo difenderli quando  questi coincidono con quelli dei manager ( spesso ex vertici militari )  e degli azionisti delle grandi aziende produttrici di materiale bellico. “Il settore industriale italiano nel campo sicurezza e difesa è ad alta tecnologia e ad alta innovazione, di rilevante importanza per lo sviluppo economico di questo Paese”, ha dichiarato Di Paola durante l’’audizione con la Commissione difesa alla Camera dei deputati, il  6 novembre 2012 ….. Gli affari sono affari, Il Mercato deve dominare tutto, le persone ed il personale Militare possono anche aspettare o essere tagliati senza diritti e senza tutele.

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.