TRA L’ AMLETICO E IL VAGHEGGIARE. IL PD E l’ F 35. Braccio di ferro nel Partito Democratico e forti pressioni di vertici del partito e delle istituzioni per NON tagliare il Bombardiere Americano

Per alcuni altissimi vertici Istituzionali e Politici/Partitici e per le potentissime lobby che dominano economie e politiche, Sull' F35 Si potrebbe parafrasare un famoso spot di una marca di orologi : ” TAGLIATEMI TUTTO  ( a cominciare dal PERSONALE, stipendi, liquidazioni, diritti e tutele ) MA NON TOGLIETEMI IL MIO…. F 35

DIFESA: F35, VERTICI PD VERSO RIPENSAMENTO DOCUMENTO GRUPPO PARLAMENTARE
VIGNARCA(RETE DISARMO), PRESSIONI PER CAMBIARE DOCUMENTO SCANU
Roma, 6 mag. (Adnkronos) –  “Pressioni forti provenienti da alcuni vertici del partito e delle istituzioni” per ottenere un ripensamento della posizione dei parlamentari del Pd sulla controversa questione della riduzione o sospensione del programma Joint Strike Fighter, ovvero i caccia F35. Lo scrive, in un post per Altreconomia, Francesco Vignarca di Rete disarmo. “Secondo quanto abbiamo appreso direttamente tra ieri ed oggi sono stati proposti dal capogruppo Roberto Speranza all`assemblea dei deputati Pd alcuni emendamenti al testo base che eliminerebbero la moratoria in attesa della decisione finale: una cancellazione -scrive Vignarca- che renderebbe di fatto inefficace qualsiasi presa di posizione generica sui caccia, dando invece continuità` agli acquisti e alle spese relativi agli F-35“. Come noto, a marzo scorso il capogruppo Pd in commissione Difesa, Giampiero Scanu, aveva presentato un documento in cui si riassumeva la posizione dei deputati Dem sulla vicenda, indicando le criticità` del programma e suggerendo la necessita` di sospendere gli acquisti. “Forse ancor più` grave -scrive ancora Vignarca- e` invece l`idea di non subordinare l`elaborazione del `Libro Bianco` che dovrebbe rimodulare un nuovo modello di difesa dell`Italia ad un voto parlamentare“.    
F35. Cicchitto, forti riserve su accordo tra Pd e Governo. (DIRE) Roma, 6 mag. – “Leggiamo di un`intesa fra il Governo e il Pd per ciò` che riguarda il programma F35, ma della maggioranza fanno parte anche altre forze politiche che su alcune parti di quel testo nella sua attuale formulazione hanno forti riserve”. Lo dice Fabrizio Cicchitto, deputato di Ncd.  
Difesa. Causin(Sc): F35 non siano tema campagna elettorale. Roma, 6 mag. – “Le scelte che verranno compiute sul programma degli F35 non possono essere ad appannaggio di una trattativa tra un partito (il Pd) e il governo. Soprattutto, non si può` e non si deve dare in pasto ad un pacifismo emotivo la sicurezza nazionale ed europea. Un grande Paese come l`Italia deve quindi continuare a fare la propria parte per la sicurezza in Europa e nel mondo e non deve sottostare a calcoli elettorali. Perche` di questo si tratta”. “Non si spiega in altra chiave il fatto che- spiega Causin- il dibattito sugli F35 venga ravvivato dal Pd puntualmente

in ogni campagna elettorale.

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.