Vogliono apparltare tutto ai privati

''Le cooperative di vigilanza privata hanno accolto immediatamente l'invito del ministro dell'Interno Maroni e del sottosegretario Mantovano, a collaborare con le forze dell'ordine per rendere le citta' piu' sicure con il progetto 'Mille occhi per la citta''. Cosi' Federlavoro e Servizi-Confcooperative spiega la propria adesione al progetto ''Mille occhi per la citta''', promosso dal ministero dell'Interno, spiegando che ''e' un impegno connaturato al dna della cooperazione che per sua natura opera a fondo nel tessuto sociale: sanita', scuola, ambiente, credito, consumo, abitazione''. ''Il presidio del territorio consente di segnalare alle forze dell'ordine con la dovuta tempestivita' situazioni di pericolo, di disagio o di degrado'', conclude Federlavoro e Servizi, secondo cui le 35 mila unita' impiegate attualmente nel sistema della vigilanza privata consentiranno di rendere piu' sicuri e vivibili i quartieri delle citta'. (ANSA)

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.