Assodipro informa con EUROMIL: ll 22 novembre 2016 al Parlamento Europeo importante votazione sui DIRITTI DEI MILITARI.

EUROMIL, l'associazione di cui ASSODIPRO è parte da anni, che raggruppa 33 tra sindacati e associazioni di militari di 21 stati Europei, tramite il presidente Emmanuel JACOB, che è socio iscritto di Assodipro, comunica che :   
ll 22 novembre 2016, i membri del Parlamento europeo voteranno  su una proposta del Parlamento Europeo circa  l'Unione europea per la difesa, presentata dalla commissione per gli affari esteri.
Il movimento si basa su una relazione adottata dalla Commissione  il 24 ottobre 2016, che include l'elemento essenziale che  EUROMIL  sta richiedendo, vale a dire un riferimento alla dimensione sociale di una futura Unione europea per la difesa. 
Più in particolare, il testo “invita gli Stati membri a riconoscere in particolare il diritto del personale militare di formare e aderire ad associazioni professionali o sindacali e coinvolgerli in un dialogo sociale regolare con le autorità;
invita il Consiglio europeo a compiere passi concreti verso l'armonizzazione e la standardizzazione delle forze armate europee, al fine di facilitare la collaborazione del personale delle forze armate sotto l'ombrello di una nuova Unione europea per la difesa. 
Sebbene l'adozione della relazione sia  già un passo importante per EUROMIL, l'approvazione della proposta di risoluzione del Parlamento europeo sarebbe una grande vittoria per l'organizzazione e delle altre associazioni.
Vi terremo informati su esiti e sviluppi

On 22 November 2016, Members of the European Parliament are expected to vote on a motion for a European Parliament Resolution on the European Defence Union, tabled by the Committee on Foreign Affairs. The motion is based on a report adopted by the Committee on 24 October 2016, which includes the essential element EUROMIL is calling for, namely a reference to the social dimension of a future European Defence Union. More particularly, the text “Calls on the Member States to particularly recognise the right of military personnel to form and join professional associations or trade unions and involve them in a regular social dialogue with the authorities; invites the European Council to take concrete steps towards the harmonisation and standardisation of the European armed forces, in order to facilitate the cooperation of armed forces personnel under the umbrella of a new European Defence Union.”  Although the adoption of the report is already an important step for EUROMIL, the approval of the motion for a European Parliament Resolution would be a great victory for the organisation and its member associations.

Related Posts

About The Author